20:47 18 Aprile 2021
Politica
URL abbreviato
7017
Seguici su

Il capo di Stato turco Recep Tayyip Erdogan ha confermato oggi durante i colloqui con i presidenti della Commissione Europea e del Consiglio d'Europa che la Turchia continua ad essere focalizzata per diventare membro della Ue, ha detto il suo portavoce Ibrahim Kalin.

All'inizio della giornata la presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen e il presidente del Consiglio d'Europa Charles Michel erano arrivati ​​ad Ankara in visita ufficiale per colloqui con il capo di Stato Recep Tayyip Erdogan.

"Durante i colloqui, le parti hanno discusso tutti gli aspetti delle relazioni UE-Turchia. Il presidente ha sottolineato che il nostro obiettivo è ottenere la piena adesione alla Ue ed ha sostenuto la necessità che l'Unione Europea intraprenda misure specifiche per agevolare un'agenda positiva. I leader hanno inoltre discusso la situazione in Libia, Siria, Iraq, Nagorno-Karabakh e nel Mediterraneo orientale, facendo appello ad una lotta congiunta contro il terrorismo", ha detto Kalin, il cui intervento è stato trasmesso dal canale turco NTV.

Il portavoce ha definito "positiva" l'atmosfera dell'incontro.

I negoziati per la piena adesione della Turchia all'Unione Europea sono iniziati nel 2005. Tuttavia le relazioni tra Bruxelles e Ankara, contrassegnate da alti e bassi, sono peggiorate nuovamente nel 2020 per disaccordi di lunga data sull'estremismo islamico e sui diritti umani, nonché per l'escalation tra Turchia e Grecia per le esplorazioni di giacimenti di idrocarburi da parte di Ankara in acque territoriali contese nel Mediterraneo orientale.

Tags:
Politica Internazionale, Ursula von der Leyen, Charles Michel, Unione Europea, rapporti Turchia-UE, Turchia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook