11:09 17 Aprile 2021
Politica
URL abbreviato
3013
Seguici su

Matteo Salvini elogia il governo di Mario Draghi e pensando al passato critica quanto fatto dal commissario Domenico Arcuri, reo di essersi occupato di banchi con le rotelle e di primule.

Matteo Salvini è per ora soddisfatto di come conduce l’azione politica il governo di Mario Draghi, tanto che afferma che “Draghi abbia dato notevoli segnali di cambiamento”.

Affermazione raccolta dai cronisti mentre il leader della Lega visitava l’ospedale Covid-19 della Fiera di Milano costruito durante la prima fase della pandemia.

E poi l’affondo contro l’ex Commissario all’emergenza sanitaria Domenico Arcuri:

“Se ci fossimo occupati meno di primule, mascherine farlocche e banchi a rotelle di Arcuri, se ci si fosse invece occupati di dotare l’Italia di farmaci e vaccini necessari, saremmo più avanti come altri paesi del mondo”, ha detto, citato dall'Adnkronos.

Secondo Salvini ora serve “correre sul piano vaccinale, producendo vaccini in Italia e comprandoli all’estero dove ci sono, correre sui rimborsi e stringere i denti a marzo, ringraziando la comunità medica e sanitaria: stanno facendo i miracoli e, mi fido di quello che mi dicono, credo che marzo sarà l’ultimo mese in cui stringere i denti”.

I dati sulle vaccinazioni mondiali e l'Italia

Secondo i dati sulle campagne vaccinali a livello mondiale, risulta che l’Italia è al terzo posto se si esclude l’Unione Europea nel suo insieme, in termini di aumento di vaccinazioni somministrate ogni 100 persone.

In termini assoluti l’Italia è al 9° posto a livello mondiale e precede la Germania al 10° posto.

Tags:
Matteo Salvini
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook