07:22 14 Aprile 2021
Politica
URL abbreviato
5191
Seguici su

Silvio Berlusconi riunisce il suo partito e sulla campagna vaccinale esprime il suo favore nei confronti del vaccino Sputnik V. Anche Salvini lo vorrebbe usare.

Ieri l’ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha voluto riunire in videoconferenza tutti i ministri e sottosegretari di Forza Italia per fare il punto sulla situazione.

Tra i temi trattati anche quello afferente alla campagna vaccinale che procede a singhiozzo più per mancanza di fiale, che per organizzazione dei centri vaccinali: senza vaccini inutile aprirne di nuovi, anzi, vengono chiusi anche quelli già attivi come successo nei giorni scorsi in Campania alla Mostra d’Oltremare, principale centro vaccinale a Napoli.

Silvio Berlusconi, quindi, spinge verso due soluzioni in parallelo. Da una parte acquistare i brevetti e gli strumenti per produrre in Italia il vaccino (qui la sostanziale differenza con il M5S che invece chiede l’uso dei brevetti anche in mancanza di autorizzazione da parte delle case farmaceutiche).

San Marino, al via le vaccinazioni con lo Sputnik V
© Foto : Iss di San Marino / Andrea Costa
San Marino, al via le vaccinazioni con lo Sputnik V

Dall’altra usare anche il vaccino russo Sputnik V, il quale “funziona benissimo” spiega Berlusconi ai suoi, come riportato da Fanpage.

Ma come noto l’Ema procede con i piedi di piombo come ha fatto con tutti gli altri vaccini e secondo Fanpage l’autorità europea potrebbe non concedere l’autorizzazione senza una ispezione dei centri di produzione del vaccino contro il coronavirus.

Secondo Berlusconi, “L’Unione Europea è partita bene, ma poi si è persa per strada. Abbiamo chiesto che vengano fatti rispettare i contratti e che si pretenda che le case farmaceutiche diano seguito agli impegni presi”, avrebbe detto Berlusconi ai suoi.

La prima fornitura del vaccino russo, Sputnik V, al confine con l'Italia
© Foto : Istituto per la Sicurezza Sociale di San Marino / Andrea Costa
La prima fornitura del vaccino russo, Sputnik V, al confine con l'Italia

Sempre ieri Antonio Tajani, vicepresidente di Forza Italia e coordinatore nazionale, parlando al Tg1 ha esplicitamente richiesto l’uso anche dello Sputnik V come vaccino da somministrare alla popolazione.

Del resto non è un mistero che la rivista The Lancet, la più autorevole nel campo della scienza medica a livello mondiale, abbia pubblicato la documentazione scientifica riguardo al vaccino. E come noto anche l’Istituto nazionale di malattie infettive (Inmi) di Roma, ha giudicato positivamente il vaccino russo.

Salvini sostiene lo Sputnik V

Anche Matteo Salvini vorrebbe che utilizzare il vaccino Sputnik V in Italia e in un tweet cita la campagna vaccinale iniziata pochi giorni fa nella Repubblica di San Marino, dove si utilizza il vaccino russo.

Il vaccino contro il coronavirus russo, Sputnik V, è a San Marino
© Foto : Istituto per la Sicurezza Sociale di San Marino / Andrea Costa
Il vaccino contro il coronavirus russo, Sputnik V, è a San Marino

“Mercoledì incontrerò a Roma quattro ministri di San Marino. Il piccolo Stato sta correndo, ha acquistato vaccini Sputnik e si propone di mettere in sicurezza anche lavoratori che vivono nelle vicinanze. Se funziona, perché non prendere spunto?”, ha scritto il leader della Lega.

In un altro tweet Salvini ha chiesto di recuperare “i ritardi e gli errori degli ultimi mesi accettando la collaborazione di San Marino per ottenere dosi di vaccino (anche dalla Russia) per mettere in sicurezza un’intera zona d’Italia”.

Il leader della Lega ha anche esortato a fare come gli altri Paesi non aspettando la decisione dell'Unione europea:

Il cambio di strategia nella campagna vaccinale

Intanto ieri Mario Draghi, con il suo stile silenzioso e operoso, ha cambiato il Commissario Domenico Arcuri, affidando ad un generale dell’Esercito Italiano esperto di logistica il compito di organizzare la campagna vaccinale con l’aiuto del Ministero della Difesa e della Protezione Civile.

Si torna quindi al meccanismo consolidato nei decenni, in cui è la Protezione civile a gestire le emergenze in Italia: qualsiasi essa sia.

Il nuovo piano vaccini, secondo il Corriere della Sera, scatterà ad aprile.

Tags:
Silvio Berlusconi, vaccino, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook