17:34 10 Aprile 2021
Politica
URL abbreviato
21111
Seguici su

L'Unione Europea ha prorogato le sanzioni contro la Bielorussia fino al 28 febbraio 2022, si afferma in una dichiarazione rilasciata da Bruxelles.

"Oggi il Consiglio ha deciso di prorogare fino al 28 febbraio 2022 le misure restrittive contro alti funzionari per repressione e intimidazione di manifestanti pacifici, rappresentanti dell'opposizione e giornalisti in Bielorussia, nonché contro quelli che sono coinvolti nei brogli elettorali", afferma il documento.

La Bielorussia è entrata in una prolungata crisi politica dopo che Alexander Lukashenko si è assicurato il suo sesto mandato con la vittoria alle elezioni presidenziali del 9 agosto. L'opposizione non ha riconosciuto i risultati, sostenendo che il vero vincitore fosse la candidata Svetlana Tikhanovskaya.

I Paesi occidentali si sono rifiutati di riconoscere la vittoria di Lukashenko e hanno imposto sanzioni a decine di funzionari bielorussi per presunti brogli elettorali e la repressione contro l'opposizione.

Tags:
Sanzioni, Unione Europea, Bielorussia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook