11:10 01 Marzo 2021
Politica
URL abbreviato
4175
Seguici su

La Russia ha annunciato in precedenza la certificazione del suo terzo vaccino contro il coronavirus, CoviVac, sviluppato dal Centro scientifico federale Chumakov dell'Accademia Russa delle Scienze.

Il presidente russo Vladimir Putin ha affermato oggi che la Russia e altri Paesi, compresi quelli europei, dovrebbero unire gli sforzi nella battaglia contro la pandemia di coronavirus.

"Dovremmo unire i nostri sforzi con i nostri partner europei. Stiamo cercando di farlo e siamo pronti per la cooperazione", ha affermato Putin durante un incontro con il presidente bielorusso Alexander Lukashenko.

Il presidente russo ha sottolineato che l'Istituto di ricerca Gamaleya, che ha sviluppato il vaccino Sputnik V, sta ora collaborando con AstraZeneca, affermando che la Russia ed i Paesi europei dovrebbero lavorare insieme sui vaccini. 

Le autorità russe hanno approvato tre vaccini di produzione nazionale: Sputnik V, diventato il primo vaccino contro il coronavirus registrato al mondo nell'agosto 2020, EpiVacCorona, sviluppato dal Centro Vector, e il preparato CoviVac di nuova registrazione.

Durante i primi sei mesi del 2021, la Russia prevede di produrre oltre 88 milioni di dosi di vaccino per arginare la pandemia di coronavirus.

Tags:
Cooperazione, Coronavirus, vaccino, Vladimir Putin
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook