15:48 07 Marzo 2021
Politica
URL abbreviato
0 35
Seguici su

Giuseppe Conte partecipa all'incontro del Movimento 5 Stelle alla Camera, dove sono presenti anche Beppe Grillo e il figlio del fondatore dei pentastellati, Davide Casaleggio.

“Io ci sono e ci sarò” aveva detto appena due giorni fa Giuseppe Conte presidente del Consiglio uscente quando ormai Mario Draghi era appena stato incaricato dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella di provare a formare un governo di “ampie vedute”.

Cosa voleva dire Conte con quella frase ben studiata e pesata? Oggi giungendo alla riunione del M5S, a cui partecipano anche Beppe Grillo e Davide Casaleggio, afferma che a lui non risulta che farà il capo politico del M5S.

Una suggestione deve aver colpito invece i giornalisti che glielo hanno chiesto e lui prontamente ha risposto:

“Non mi risulta…”

Ma lascia comunque la porta aperta ad ogni opzione, perché se sarà un nuovo inizio “lo saprete…” presto dice ai cronisti che gli protendono il microfono per intercettare a distanza le sue parole.
Alla Camera dei Deputati il Movimento 5 Stelle decide il suo futuro con l’appoggio o meno al tentativo di Mario Draghi di formare un maxi governo che forse neanche la Costituente ha mai visto materializzarsi.
“Whatever it takes”, ma questa volta deve essere stato Mattarella ad averlo pronunciato ai partiti politici italiani.

Tags:
M5S, Giuseppe Conte, Politica Italiana
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook