14:23 05 Marzo 2021
Politica
URL abbreviato
Di
906
Seguici su

Elena Boschi per conto di Italia Viva lancia i nuovi segnali politici di giornata agli altri partiti della maggioranza. Accordo scritto ok, ma con idee chiare e la notte vogliamo dormire, no a riunioni notturne.

Intervistata dal quotidiano La Stampa la capogruppo di Italia Viva alla Camera Elena Boschi lancia il nuovo messaggio agli altri partner del governo Conte bis dimissionario e dice: “Un governo politico, ma solo se riusciamo a chiarirci sulle cose da fare. Non possiamo più assistere a brutte scene come quelle dell'emendamento per il piano di ripresa. Servono idee chiare, non riunioni infinite la notte”.

Insomma, la notte bisogna dormire per essere belle e informa la mattina. E così la Boschi porta il messaggio del suo partito sul tavolo “sgombro” evocato ieri da Teresa Bellanova, dove siedono gli altri partiti di maggioranza.

La Boschi sottolinea che loro preferirebbero un governo politico, ma che non hanno nessun problema a entrare a far parte di un governo istituzionale. Come aveva detto Renzi nel suo lungo intervento post incontro con Mattarella, tutto gli va bene meno che le elezioni. I sondaggi danno il partito Italia Viva, fuoriuscito dal Partito Democratico, ad appena il 2,9% dei consensi. Ciò significa che con il taglio dei parlamentari, in caso di elezioni anticipate, il partito di Renzi rischierebbe di essere ridotto alla insignificanza parlamentare.

Un governo fino al 2023

Ecco quindi che loro per un governo fino al 2023 ci sono, lo preferirebbero politico ma gli va bene tutto.

Tuttavia la Boschi avverte il Movimento 5 Stelle e il PD che su Recovery plan e sulla giustizia “siamo lontani”.

Tradotto dal politichese: Roberto Gualtieri non è intoccabile, come non lo è Alfonso Bonafede e anche Giuseppe Conte per noi può farsi da parte. Questi i nomi che nelle ultime ore sono stati fatti tra i sacrificabili. Ma l'uscita di Zingaretti di ieri su Conte pare porre una distanza invalicabile.

Questa nelle ultime ore appare essere il rilancio di Italia Viva per consentire a PD e M5S di restare in sella.

Il politico meno amato dagli italiani, secondo i sondaggi, detta legge in Parlamento e Matteo Salvini è convinto che alla fine, pur di governare, i tre partiti si metteranno d’accordo.

Tags:
Il ministro per le Riforme Maria Elena Boschi, Italia Viva
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook