00:40 06 Marzo 2021
Politica
URL abbreviato
52840
Seguici su

La Francia si prepara alle elezioni presidenziali dell'aprile 2022, in cui probabilmente si assisterà alla battaglia tra il presidente in carica Emanuel Macron e Marine Le Pen, già sua rivale nel 2017. Quattro anni fa la Le Pen ha perso in maniera netta contro Macron al secondo turno.

Venerdì in conferenza stampa Marine Le Pen ha proposto di vietare le "ideologie islamiste", tra cui anche l'uso dell'hijab in tutti i luoghi pubblici. Lo riferisce France 24.

La Le Pen, mentre svelava un piano per mettere fuori legge le ideologie "totalitarie e omicide" legate al fondamentalismo islamico, ha detto ai giornalisti che il velo musulmano dovrebbe essere considerato "un capo di abbigliamento islamista".

Tali parole arrivano dopo che un sondaggio online di Harris Interactive ha suggerito che, se il ballottaggio delle presidenziali francesi si tenesse oggi, la Le Pen otterrebbe il 48% dei voti contro il 52% di Macron - il maggior gradimento da lei riscosso negli ultimi anni.

L'indagine è stata condotta su 1.403 persone di età superiore ai 18 anni, la maggior parte delle quali elettori registrati.

Marine Le Pen
© Sputnik . Ramil Sitdikov
Marine Le Pen

La chiamata della Le Pen è rilevante?

Nel 2017 il leader del Rally National nel primo turno delle elezioni presidenziali ha ottenuto 7,6 milioni di voti contro gli 8,6 milioni di Marcon. Al successivo ballottaggio, la Le Pen ha perso contro Marcon garantendosi solo il 34% dei voti.

La retorica anti-immigrazione della Le Pen lo scorso anno è tornata alla ribalta dopo la morte dell'insegnante di francese Samuel Paty, brutalmente decapitato nell'ottobre 2020 da un terrorista islamista di origine cecena. L'atto è giunto in risposta alla decisione di Paty di mostrare ai suoi studenti caricature di Maometto durante una lezione sulla libertà di espressione. Le vignette in questione sono state pubblicate per la prima volta nel 2012 sulla rivista 'Charlie Hebdo', venendo considerate blasfeme da tutto il mondo islamico. Alcuni anni dopo 12 persone sono state uccise e molte altre ferite in un attentato al quartier generale della rivista a Parigi da parte di terroristi che rivendicavano la loro fedeltà ad al-Qaeda.*

Macron ha imputato la morte di Paty, definito un "eroe silenzioso" che "ha incarnato la Repubblica" ed "è stato ucciso per aver insegnato ai bambini la libertà di parola", a "un tipico attacco terroristico islamista". Ma tale presa di posizione ha scatenato la reazione di molti leader musulmani di tutto il mondo, compreso il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, che ha messo in discussione lo stato della salute mentale di Macron.

La gente rende omaggio all'insegnante di francese Samuel Paty
CHARLES PLATIAU
La gente rende omaggio all'insegnante di francese Samuel Paty

Solo due settimane dopo l'omicidio di Paty, tre persone sono state accoltellate a morte da un tunisino nella basilica di Notre-Dame a Nizza. Una delle vittime, un'anziana donna, è stata parzialmente decapitata durante l'aggressione. L'attacco, ritenuto terroristico, è stato attribuito dalle autorità francesi all'estremismo islamico.

Nel 2011 la Francia è diventata il primo paese in Europa a vietare le coperture integrali del corpo umano nei luoghi pubblici, incluse burqa e niqab. Sette anni prima, in linea con le leggi statali laiche, aveva introdotto il divieto del velo e di altri simboli religiosi "vistosi" nelle scuole pubbliche. Queste misure hanno scatenato una serie di dibattiti e controversie legali in seguito alle accuse di aver minato i diritti individuali alla libertà di espressione.

*gruppo terroristico bandito in Russia e in molti altri paesi.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook