01:49 28 Febbraio 2021
Politica
URL abbreviato
449
Seguici su

Il leader di Forza Italia ha inoltre lanciato un appello al centrodestra affinché i partiti che ne fanno parte mostrino coesione.

Mentre manca ormai pochissimo al Cdm che potrebbe sancire la fine del governo Conte-bis e con l'esecutivo ormai appeso ad un filo, Silvio Berlusconi ha espresso, in una nota, la posizione del centrodestra sulla crisi politica attualmente in corso e sul prossimo futuro dell'Italia.

Come riferisce il giornale, il leader di Forza Italia ha chiesto al presidente Mattarella di indicare la strada da seguire, che sia quella del governo di unità nazionale o del voto:

"La strada maestra è una sola: rimettere alla saggezza politica e all'autorevolezza istituzionale del Capo dello Stato di indicare la soluzione della crisi, attraverso un nuovo governo che rappresenti l'unità sostanziale del Paese in un momento di emergenza oppure restituire la parola agli italiani. Mi auguro che il presidente del Consiglio sia consapevole dell'ineludibilità di questa strada", ha scritto Silvio Berlusconi, come riportato da Il Giornale.

Il Cavaliere ha definito le altre, possibili soluzioni un prolungamento di "una paralisi che il Paese non si può permettere e che quindi ovviamente non ci vede disponibili".

Berlusconi ha quindi fatto appello all'unità della coalizione di centrodestra che, secondo tutti i sondaggi, avrebbe circa il 50% dei voti degli italiani e in caso di elezioni avrebbe concrete possibilità di passare alla maggioranza.

Le dimissioni di Conte

Nella serata di ieri Palazzo Chigi in una nota ha comunicato che il presidente del Consiglio Giuseppe Conte avrebbe rassegnato le dimissioni nella giornata di oggi durante un Consiglio dei ministri che avrà inizio alle ore 09:00.

Il premier comunicherà ai ministri la volontà di recarsi al Quirinale per rassegnare le sue dimissioni e, a seguire, Conte si recherà dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella”.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook