12:53 02 Marzo 2021
Politica
URL abbreviato
536
Seguici su

Mike Pompeo è stato il 70 ° Segretario di Stato americano dal 2018 al 2021 sotto la guida di Donald Trump. È stato anche direttore della Cia dal 2017 al 2018.

Sembra che l'ex segretario di Stato Mike Pompeo non stia perdendo tempo a fomentare le speculazioni sul fatto che abbia l'ambizione di candidarsi alla presidenza. Il primo giorno da privato cittadino, Pompeo ha twittato: "1.384 giorni", che è anche il numero di giorni che mancano alle prossime elezioni presidenziali nel novembre 2024.

Nell'ultima settimana Pompeo, ex membro del Congresso del Kansas, nella sua ultima settimana come segretario di stato ha pubblicato dei post su Twitter per ottenere più follower sul suo account Twitter privato.

​"Tra 26 ore potrete seguirmi solo @mikepompeo. Servire come vostro Segretario di Stato è stato un privilegio e un onore. Sono immensamente orgoglioso dei risultati che abbiamo ottenuto negli ultimi quattro anni", ha twittato Pompeo il 19 gennaio.

Pompeo è stato criticato durante il suo ultimo giorno intero al Dipartimento di Stato questa settimana dopo aver affermato che "l'America non è "multiculturalismo".

"Wakeismo, multiculturalismo, tutti gli -ismi - non sono chi è l'America", ha scritto Pompeo in un tweet.

“Distorcono la nostra gloriosa fondazione e l'essenza di questo paese. I nostri nemici alimentano queste divisioni perché sanno che ci rendono più deboli".

Correlati:

Mike Pompeo elogia politica italiana su rimpatrio combattenti ISIS
Mike Pompeo critica Nazioni Unite: voto su razzismo e polizia è "ipocrita"
Roma, Mike Pompeo incontra il premier Conte, ma è scontro con la Santa Sede
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook