14:42 18 Aprile 2021
Politica
URL abbreviato
0 33
Seguici su

Il presidente Trump è stato bandito a tempo indeterminato da Twitter e Facebook, giorni dopo che i suoi sostenitori hanno fatto irruzione al Campidoglio mentre il Congresso certificava la vittoria di Joe Biden alle elezioni presidenziali.

Donald Trump Jr ha invitato l'imprenditore tecnologico Elon Musk a creare una propria piattaforma social che "spazzi via Twitter" dopo l'annuncio della sospensione permanente di suo padre dai social network.

Il figlio maggiore di Trump ha sfogato la sua rabbia sulla "faziosità" di Twitter e su quella che ha affermato essere "censura mirata a senso unico", esprimendo la certezza che tra tutte le persone, il capo di SpaceX è quello che potrebbe "salvare la libertà di parola in America" ​​creando un sito web alternativo che consentirebbe a "veri arbitri neutrali e verificatori di fatti" di dire la loro, presumibilmente alludendo a suo padre.

"Questo ragazzo ha portato nello spazio persone con equipaggio. Lo ha fatto in privato. Ha superato il governo e lo ha fatto meglio, più economicamente, più velocemente di quanto avrebbero mai potuto", ha detto in un video clip pubblicato su Instagram martedì.

Donald Jr ha detto di vedere Musk come la figura giusta per affrontare Twitter dopo che l'importante imprenditore tecnologico si è scagliato contro l "l'IT della West Coast" per essersi trasformato "nell'arbitro de facto della libertà di parola", dopo che Amazon, preceduta da Google e Apple hanno bloccato Parler, un social network ritenuto conservatore e frequentato dai sostenitori di Trump.

Donald Jr ha suggerito che, se creata, la nuova piattaforma garantirà che non ci siano discorsi di incitamento all'odio o inviti alla violenza, ma allo stesso tempo fornirà uno strumento neutrale per gli utenti senza soddisfare l'agenda "di sinistra".

"Non sto cercando una camera di risonanza conservatrice, voglio una piattaforma per discutere le mie idee contro quelle di qualcun altro, e non solo un posto in cui le persone dicono quello che voglio sentirmi dire", ha spiegato il figlio di Donald Trump, continuando a mostrare il suo disappunto un certo numero di figure politiche russe che si pronunciano contro la "censura dei giganti tecnologici americani":

"Oggi i russi fanno lezioni all'America sulla libertà di parola. È così spaventoso", ha osservato il figlio del presidente in carica.

La sospensione di Donald Trump

L'8 gennaio, Donald Trump è stato sospeso permanentemente da Twitter, e poi escluso da Facebook, con quest'ultimo che, secondo quanto riferito, finora non ha indicato alcun piano per revocare il divieto.

La mossa è arrivata due giorni dopo l'assalto al Campidoglio degli Stati Uniti, quando folle di partecipanti a una manifestazione pro-Trump hanno invaso la strutture in seguito alle esortazioni di Trump a "marciare sul Congresso" e "salvare l'America".

Possibile impeachment per Trump

La Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti, controllata dai democratici, dovrebbe riunirsi mercoledì per votare le accuse contro il presidente Donald Trump per l'assalto al Campidoglio della scorsa settimana, anche se le probabilità sono scarse che il Senato deciderà di condannarlo e rimuoverlo dall'incarico.

Mentre il procedimento generale ha poche possibilità di essere concluso prima dell'insediamento di Joe Biden il 20 gennaio, l'impeachment, se dovesse aver successo, potrebbe impedire a Trump di ricoprire altre cariche pubbliche, compresa la candidatura alla presidenza nel 2024.

Articoli di impeachment introdotti lunedì dai Democratici alla Camera hanno accusato Trump di "grandi crimini e misfatti e di incitamento alla violenza contro il governo degli Stati Uniti", anche alla manifestazione del 6 gennaio, immediatamente prima che i suoi sostenitori attaccassero il Campidoglio nel tentativo di contrastare la certificazione della vittoria di Biden da parte del Congresso.

Correlati:

L'Avvocatessa russa ha raccontato al WSJ lo scopo dell'incontro con Donald Trump jr
George Clooney: l'assedio del Campidoglio getta Trump nella "pattumiera della storia"
Ex moglie di Trump: "non ama la sconfitta" e lo esorta ad ammettere la sconfitta elettorale
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook