10:32 23 Gennaio 2021
Politica
URL abbreviato
350
Seguici su

I talebani saranno costretti a rispondere se gli Stati Uniti continueranno a compiere attacchi aerei in Afghanistan che violano l'accordo di pace di Doha, Washington è "seriamente" avvertita a riguardo, ha dichiarato il portavoce del movimento Zabiullah Mujahid.

"Abbiamo fatto capire loro e continuiamo a dichiarare che se l'operazione viene portata avanti, sarà considerata una violazione deliberata dell'accordo e noi, ovviamente, dovremo reagire. Questo è un atto provocatorio", ha affermato il portavoce in un'intervista a Sputnik.

Mujahid ha sottolineato che a Washington è stato riferito con "tutta la serietà" che "devono controllare gli attacchi".

"Abbiamo un canale per avviare una seria discussione con gli americani su questo argomento", ha aggiunto Mujahid.

Dal momento della firma del documento, i talebani hanno più volte accusato gli Stati Uniti di violare l'accordo di pace di Doha. A dicembre, il movimento ha affermato che 12 civili sono stati uccisi negli attacchi aerei statunitensi nella provincia di Kandahar.

Lo scorso 29 febbraio a Doha gli Stati Uniti e il movimento radicale Talebani hanno siglato il primo nei 18 anni di guerra accordo di pace, il quale sancisce un progressivo ritiro delle truppe americane dal Paese e contestualmente apre alle negoziazioni intra-afghane e allo scambio di prigionieri tra le parti in conflitto.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook