11:44 24 Gennaio 2021
Politica
URL abbreviato
5011
Seguici su

Nella riunione notturna del gruppo parlamentari di Italia viva, Matteo Renzi ha rivendicato la nascita del governo ma si è anche detto pronto ad andare all'opposizione se non avrà delle risposte sul Recovery Fund.

Matteo Renzi va avanti con le richieste del suo gruppo fatte pervenire al governo ma assicura che non ci sarà alcuno strappo, che Italia viva vuole la stabilità ma non l'immobilismo. Il voto anticipato è solo "un bluff", afferma durante il doppio incontro su Zoom della cabina di regia di Iv e del gruppo parlamentare del suo partito. 

"Iv ha fatto nascere questo governo: ora non vuole consegnare il governo alla destra", dice il senatore di Rignano ma vuole delle risposte sia per quanto riguarda il testo del Recovery Fund "che ancora non c'è" sia sui nodi politici da sciogliere, come la delega del premier Conte ai servizi. 

L'ex primo ministro lamenta di non aver avuto nessuna risposta sugli oltre sessanta temi proposto e accusa "molti esponenti di governo" di essere più interessati al consenso personale che a confrontarsi sul contenuto, sulla strategia per il Paese e gli effetti sociali da marzo, quando ci sarà la fine del blocco dei licenziamenti. Per questo è necessario accelerare sul Recovery Fund e su questo si dice "pronto ad andare con l'opposizione". 

"Italia viva non vuole rompere" ma "confrontarsi sul merito delle questioni", asserisce Renzi che chiede di "accelerare, correre, risolvere i problemi degli italiani" altrimenti, "ce ne andiamo. Ci diano il piano domani. Subito. Basta con l'immobilismo, non si può più attendere”. 

Le dichiarazioni del leader di Italia viva arrivano poco dopo un messaggio del premier diffuso sui social con cui cerca di compattare il Paese sulla campagna di vaccinazione per superare un "difficilissimo periodo" che il Paese sta attraversando e assicura che andrà avanti sino alla fine con "disciplina e onore per svolgere questo incarico". 

 

Tags:
Giuseppe Conte, Matteo Renzi, Italia Viva, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook