06:53 06 Marzo 2021
Politica
URL abbreviato
218
Seguici su

Matteo Renzi non ci sta a far chiudere a Conte la giornata politica dell'Epifania, e così dolo il lungo post sintesi del premier, ecco il fondatore di Italia Viva affacciarsi su Tg3 web per dire la sua.

Dopo la lettera sintesi del presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che al termine della giornata politica dell’Epifania sembrava fare sintesi politica di quanto avvenuto tra messaggi politici, avvertimenti e botta e risposta, è stato invece ancora una volta Matteo Renzi a intervenire.

Intervistato dal Tg3 Web, Renzi ha commentato quanto scritto da Conte in un lungo post e, dopo aver notato con favore che le idee di Italia Viva sono state prese in considerazione e inserite nella nuova bozza del Recovery plan, che oggi 7 gennaio Conte discuterà con il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri, il fondatore di Italia Viva alza ulteriormente lo scontro.

“Il presidente Conte ha detto ‘verrò in Senato’, quasi sfidandoci, lo aspettiamo lì”.

E sull’ipotesi di un governo di scopo, Renzi dice che secondo lui “non esistono i governi di scopo, esistono i governi che devono lavorare, se il governo Conte è in grado di farlo lo faccia, altrimenti toccherà ad altri.”

Alla domanda poi se si rischia il voto anticipato, Renzi si dice sicuro che la legislatura durerà comunque fino al 2023.

Proposta Renzi sui vaccini

Renzi poi parla dei vaccini e invita il governo a indirizzare il quantitativo di vaccini ricevuti in una settimana (470 mila dosi circa) agli insegnanti, così da far partire la scuola in sicurezza.

Tags:
Giuseppe Conte, Italia Viva, Matteo Renzi
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook