08:27 27 Febbraio 2021
Politica
URL abbreviato
0 10
Seguici su

Le delegazioni del governo afghano e del movimento radicale Talebani riavvieranno i colloqui di pace diretti in Qatar, come previsto, il 5 gennaio. Lo ha affermato a Sputnik una fonte del gruppo governativo.

Secondo le informazioni della fonte, che ha parlato in condizioni di anonimato, il prossimo round del negoziato di pace dovrebbe iniziare martedì dopo l'arrivo in Qatar di squadre di negoziatori di entrambe le parti.

I gruppi negoziali hanno avuto l'opportunità di discutere diverse questioni con i funzionari afghani. Si prevede che il presidente afghano Ashraf Ghani dovrebbe ascoltare un rapporto sugli esiti dei colloqui.

All'inizio di dicembre il portavoce dell'ufficio politico dei Talebani in Qatar Mohammad Naim aveva affermato che i gruppi di lavoro del governo afghano e del movimento talebano avevano concordato una procedura per condurre le trattative sulla pace quasi tre mesi dopo l'inizio ufficiale del processo negoziale in Qatar.

Il 12 dicembre, una fonte ha affermato a Sputnik che i membri del governo afghano e le squadre negoziali dei talebani si prenderanno una pausa a fine dicembre - inizio gennaio. Naim ha in seguito annunciato che le parti avrebbero preso una pausa di tre settimane.

In Afghanistan prosegue il conflitto tra le forze governative ed i guerriglieri talebani, che in precedenza erano riusciti a conquistare ampie aree delle zone rurali del Paese e lanciato un'offensiva contro le grandi città.

Le forze di sicurezza e difesa nazionali afghane stanno conducendo operazioni congiunte di lotta al terrorismo in tutto il Paese. Lo scorso 12 settembre a Doha sono state avviate le trattative tra il governo dell’Afghanistan e il movimento radicale Talebani con l’intermediazione di Qatar.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook