15:06 17 Gennaio 2021
Politica
URL abbreviato
2515
Seguici su

Lo hanno riferito fonti del partito di Matteo Renzi dopo l'incontro con il Ministro dell'Economia Roberto Gualtieri.

"Sui contenuti non ci siamo, ci separa un abisso. Abbiamo mandato 30 pagine, loro una bozza di Recovery Plan modificata dopo la conferenza stampa di Renzi e arrivata ieri notte", dicono fonti di Italia Viva, che hanno definito l'incontro tra il Ministro dell'Economia Roberto Gualtieri e la delegazione del partito un "confronto serrato e non risolutivo".

I punti cruciali della questione per il partito di Matteo Renzi sono "Mes, infrastrutture, giustizia, Pubblica amministrazione, 5g, no alla fondazione cybersecurity che, tolta dalla manovra, rispunta nascosta nel Recovery Plan".

Ma la divergenza sembra essere non solo su contenuti e modalità ma anche tempistiche. 

"Quello che poteva essere fatto già dal 22 luglio, quando abbiamo chiesto di iniziare a discutere il Recovery, lo stiamo facendo adesso, e di corsa purtroppo. Ci separa un abisso nel metodo e sui contenuti: non saremo complici di un piano senza ambizione per il futuro del Paese", il duro commento di Italia Viva.

Già in precedenza lo stesso Renzi aveva d'altronde definito il piano del governo "senza ambizione né anima".

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook