05:25 23 Gennaio 2021
Politica
URL abbreviato
408
Seguici su

Il ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu ha affermato che Ankara vorrebbe migliorare le relazioni con l'UE con la prospettiva di un'adesione all'Unione.

"Vogliamo migliorare le relazioni con l'UE e vorremmo farlo con la prospettiva della piena adesione. Tuttavia, l'Unione Europea, di regola, sostiene altri membri dell'UE", ha dichiarato il capo del dicastero turco in una conferenza stampa dopo l'incontro avuto con l’omologo ungherese Peter Szijjarto.

Cavusoglu ha sottolineato che le questioni nei rapporti tra la Turchia e l'UE possono essere risolte solamente mediante il dialogo e la diplomazia.

Inoltre, il funzionario turco ha dichiarato che la Grecia ha abbandonato il negoziato nel quadro della NATO sulla situazione nel Mediterraneo orientale.

Ad ottobre il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha esortato Bruxelles a "rispettare le sue promesse" ed accettare la Turchia nella UE. Il capo di Stato ha anche sottolineato che la Turchia si è sempre considerata parte dell'Europa.

Le tensioni tra Grecia e Turchia

Le tensioni tra Ankara e Atene sono aumentate nel mese di agosto dopo che la nave turca Oruc Reis ha iniziato le perforazioni esplorative nelle acque rivendicate dai greci nel Mediterraneo orientale. La Grecia, che considera questo territorio come una sua zona economica esclusiva, ha messo le sue forze armate in massima allerta e ha promesso di proteggere i suoi diritti sovrani usando tutti i mezzi necessari. Bruxelles sostiene Atene nella questione a riguardo. All'inizio di ottobre Ursula von der Leyen ha avvertito che se la Turchia avesse continuato "le sue azioni illegali" nel Mediterraneo orientale, Bruxelles avrebbe utilizzato "tutti gli strumenti a disposizione", sanzioni incluse.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook