19:16 27 Gennaio 2021
Politica
URL abbreviato
Tensione nel Nagorno-Karabakh (132)
2133
Seguici su

Il presidente russo Vladimir Putin e la cancelliera tedesca Angela Merkel hanno discusso della situazione nel Nagorno-Karabakh: il capo di Stato russo ha informato la sua interlocutrice delle attività del contingente di pace russo nella regione e degli sforzi per porre fine alle ostilità, ha riferito l'ufficio stampa del Cremlino.

"La situazione relativa al Nagorno-Karabakh è stata discussa in dettaglio. Vladimir Putin ha informato degli sforzi di mediazione intrapresi per porre fine alle ostilità, così come ha riferito le attività delle forze di pace russe schierate su richiesta di Baku e Yerevan lungo la linea di contatto e il corridoio di Lachin", si legge nel comunicato del Cremlino.

Inoltre è stato sottolineato che la piena implementazione degli accordi sottoscritti dai presidenti di Azerbaigian e Russia e dal premier dell'Armenia del 9 novembre contribuisce alla stabilizzazione complessiva della regione.

Crisi ucraina: sì al lavoro nel formato di Normandia

Putin e Merkel hanno anche concordato di continuare a lavorare nel "formato Normandia", anche attraverso i consiglieri politici dei leader di Russia, Germania, Francia e Ucraina, riporta l'ufficio stampa del Cremlino.

"È stata confermata l'intenzione di continuare il lavoro congiunto nel "formato Normandia", anche attraverso i consiglieri politici dei leader di Russia, Germania, Francia e Ucraina", si legge nella nota.

Collaborazione tra Mosca e Berlino per vaccino e lotta al Covid

Le parti hanno anche toccato alcuni temi di attualità dell'agenda bilaterale.

"Nel contesto della cooperazione nella lotta contro la diffusione dell'infezione del nuovo coronavirus, sono stati concordati ulteriori contatti tra i ministeri della Salute di Russia e Germania, in particolare, sulle questioni dei vaccini", si aggiunge nella nota.

Ricordiamo che in Russia è partita la vaccinazione di massa contro il Covid. I primi a vaccinarsi saranno operatori sanitari, insegnanti e rappresentanti delle forze dell'ordine e dei servizi civili. Il sindaco di Mosca ha parlato di un piano per vaccinare 6-7 milioni di persone residenti nella capitale russa.

Tema:
Tensione nel Nagorno-Karabakh (132)
Tags:
Angela Merkel, Vladimir Putin, Germania, Russia, Nagorno-Karabakh, Situazione nel Nagorno-Karabakh
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook