01:35 28 Febbraio 2021
Politica
URL abbreviato
126
Seguici su

La Francia adotterà le dovute misure in modo che i suoi cittadini non si rechino in piste sciistiche degli altri stati europei per le vacanze di Natale a dicembre, ha dichiarato il presidente del Paese Emmanuel Macron.

Macron promette misure dissuasive ed invoca equilibrio nelle scelte sull'apertura degli impianti sciistici da parte dei Paesi della catena alpina.

"Se ci saranno Paesi in Unione Europea e fuori che lasceranno aperte le proprie stazioni sciistiche, adotteremo misure di controllo, prima di tutto, per dissuadere i nostri cittadini dall'andare in zone a rischio di contagio, e per non creare una situazione di squilibrio, quando le stazioni in Francia, Italia e Germania saranno chiuse e altre saranno aperte", ha affermato Macron in una conferenza stampa in seguito ad una riunione con il primo ministro del Belgio Alexander De Croo.

"Sì, adotteremo misure restrittive e dissuasive, lo confermo", ha sottolineato il premier francese.

Nella scorsa settimana il primo ministro francese Jean Castex ha affermato che la situazione epidemiologica non consente di pianificare la riapertura delle piste da sci in Francia a dicembre. Allo stesso tempo, il funzionario ha fatto notare che i francesi avranno l'opportunità di venire nelle stazioni sciistiche per godersi l'aria di montagna. Tuttavia, gli impianti di risalita saranno chiusi, ha aggiunto.

In precedenza le autorità svizzere avevano affermato che i loro impianti sciistici sarebbero rimasti aperti e potranno ospitare i turisti italiani.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook