17:05 24 Novembre 2020
Politica
URL abbreviato
0 43
Seguici su

Luigi Di Maio chiede la zona rossa per le aree critiche della Campania e lo chiede rivolgendosi a Roberto Speranza: 'Dobbiamo agire, è finita l’epoca delle chiacchiere'.

“Lasciatemi dire che c’è una emergenza nell’emergenza in questo momento, e sono le immagini che stanno arrivando dagli ospedali della Campania. Delle immagini che non possono che sconvolgerci, e che mi sconvolgono”, dice il ministro degli Esteri Luigi Di Maio in diretta Facebook.

“Abbiamo delle strutture ospedaliere in Campania al collasso, ed è inutile dire che il problema è solo Napoli, o è solo Caserta. Ricordiamoci che tra Napoli e Caserta ci sono quasi i due terzi della popolazione campana”, sottolinea Di Maio nell’analizzare la situazione in cui versa il sistema sanitario della regione a cui appartiene.

Finita l’epoca delle chiacchiere

“Dobbiamo agire, è finita l’epoca delle chiacchiere… Io rispetto tutte le cariche istituzionali, il livello regionale e i comuni, ma quando sento minimizzazioni provenire” dai territori “allora è lo Stato che deve agire”, aggiunge ancora Di Maio.

“Medici dell’Esercito, medici della Protezione civile devono andare in rinforzo” presso quegli ospedali di tutto il Sud che mostra grandi criticità. Questa la soluzione che “in queste ore” bisogna mettere in campo, dice Di Maio.

Si devono dichiarare le zone rosse

Di Maio lancia un avvertimento al ministro Speranza, pur rispettandone il suo ruolo afferma che “bisogna dichiarare le zone rosse. Si vogliono dichiarare a livello regionale, provinciale… si devono dichiarare le zone rosse. Ma decidiamo. E questo lo dico da membro del Governo che sa che in queste ore si stanno prendendo le decisioni sulle strutture ospedaliere Campane.”

Tags:
Campania, Coronavirus, M5S, Luigi Di Maio
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook