17:44 28 Novembre 2020
Politica
URL abbreviato
9194
Seguici su

La leader della destra nazionalista francese Raggruppamento Nazionale (ex Fronte Nazionale - ndr) Marine Le Pen ha dichiarato di non riconoscere la vittoria del candidato democratico Joe Biden alle elezioni presidenziali statunitensi, evidenziando i numerosi ricorsi presentati nei tribunali dallo staff elettorale di Donald Trump.

Secondo i media, Biden ha vinto le elezioni presidenziali statunitensi e il candidato democratico ha già dichiarato la sua vittoria. Il presidente repubblicano Donald Trump deve ancora ammettere la sconfitta, i suoi avvocati hanno presentato diversi esposti nei tribunali chiedendo di sospendere il conteggio dei voti e indagare sulle presunte violazioni. Il presidente francese Emmanuel Macron si è congratulato con Biden per la vittoria elettorale sabato sera.

"Sono una di quelli che non si congratulano con il futuro presidente degli Stati Uniti, perché non credo che la partita sia terminata prima della fine dei tempi supplementari", ha detto Marine Le Pen, citata dall'agenzia France Presse.

Ritiene che sia necessario attendere quello che deciderà la magistratura dopo la presentazione delle denunce dei legali della campagna di Trump.

Il primo ministro del Regno Unito Boris Johnson
© Sputnik . Justin Griffiths-Williams

"Prendo atto che sono stati effettuati diversi conteggi e gli scrutini che sono già stati completati danno risultati diversi da quelli annunciati", ha continuato Marine Le Pen.

"Sono anche abbastanza sorpresa di vedere questa unanimità nei media, e talvolta anche nei politici, che si affrettano ad annunciare i risultati quando sappiamo che ci sono denunce attualmente all'esame dei tribunali", ha insistito Le Pen.

Cause intentate dallo staff elettorale di Trump

In precedenza, Donald Trump aveva twittato su presunte irregolarità nel conteggio in diversi swing state, tra cui Pennsylvania, Michigan, Wisconsin e Georgia, che secondo lui gli avrebbero impedito di ottenere la vittoria.

Trump aveva anche criticato la decisione del tribunale di consentire ai funzionari elettorali della Pennsylvania di contare le schede elettorali con timbro postale del 3 novembre e ricevute diversi giorni dopo come "molto pericolose".

Il candidato democratico Joe Biden è stato ora dichiarato presidente eletto dai principali media statunitensi e ha già ricevuto i complimenti da alcuni leader mondiali, tra cui il primo ministro canadese Justin Trudeau e il presidente francese Emmanuel Macron. Attualmente si sta preparando per la transizione dall'amministrazione Trump, nonostante il rifiuto del presidente di riconoscere i risultati in alcuni swing state. 

Tags:
Donald Trump, Joe Biden, Presidenziali USA 2020, USA, Francia, Marine Le Pen
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook