07:55 02 Dicembre 2020
Politica
URL abbreviato
106
Seguici su

Nuovo accorato appello di Silvio Berlusconi al presidente del Consiglio e al Governo affinché si aprano all'ascolto delle opposizioni nelle scelte da mettere in campo per sconfiggere la pandemia.

Silvio Berlusconi lancia un nuovo appello al Governo di centrosinistra con componente grillina, affinché scelga la via del dialogo con le opposizioni per gestire insieme questa emergenza.

“Ho fatto il presidente del Consiglio per quasi 10 anni e so bene quanto sia difficile governare un’emergenza così complessa. Quindi non rivolgo facili accuse a nessuno, tanto meno al presidente del Consiglio”, dice Berlusconi intervistato telefonicamente dal Tg5.

Tuttavia deve sottolineare “molte cose che non vanno”, tra cui l’essere “giunti impreparati anche alla seconda ondata del virus è molto grave”, afferma Berlusconi che però aggiunge che non è questo ”il momento delle recriminazioni”, piuttosto è il momento di concentrarsi "sulle cose da fare adesso”.

Cosa bisogna fare secondo Berlusconi

Secondo il cavaliere bisogna smetterla di litigare e bisogna rimboccarsi “le maniche e lavorare seriamente, tutti insieme, per uscire da questa terribile crisi prima che sia troppo tardi, prima che il coronavirus faccia ancora più vittime e comprometta definitivamente la nostra economia”.

Berlusconi va in pressing:

“La maggioranza deve ascoltarci, deve tenere conto delle nostre proposte, non solo formalmente ma anche nella sostanza e noi dobbiamo condividere le decisioni della maggioranza”.

L’appello di Berlusconi

“Rinnovo il mio appello al Governo e a tutte le forze politiche per lavorare insieme, per mettere in campo coesione e solidarietà, saggezza e responsabilità”.

Anche Giorgia Meloni questa mattina ha fatto appello al Governo affinché si apra all'ascolto delle proposte dell'opposizione.

L'intervista integrale a Berlusconi

Tags:
Politica Italiana, Silvio Berlusconi
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook