18:56 25 Novembre 2020
Politica
URL abbreviato
1365
Seguici su

Recentemente un'ondata di attacchi terroristici ha scosso l'Europa, con due attacchi mortali avvenuti in Francia e uno nella capitale austriaca Vienna tra ottobre e novembre.

Il presidente francese Emmanuel Macron ha affermato che la minaccia del terrorismo è diventata una nuova realtà europea e ha invitato i Paesi della Ue a dare tutti insieme una risposta coordinata e rapida al problema. Macron ha suggerito di apportare riforme allo spazio Schengen e che Bruxelles dovrebbe rivedere la politica delle frontiere aperte. 

Ha chiarito che la Ue vuole mantenere aperte le frontiere di Schengen ma soprattutto vuole anche che siano meglio protette. Macron ha aggiunto che è in gioco la protezione delle frontiere esterne, non una limitazione del diritto di asilo, che a suo avviso è stato "piegato".

Il presidente francese si è poi espresso a favore dell'istituzione di un Consiglio di sicurezza interno europeo. Macron ha sottolineato che la creazione di "banche dati comuni", lo scambio di informazioni tra i paesi europei e il "rafforzamento delle politiche contro la criminalità" dovrebbero essere tra le misure attuate in risposta ai crescenti attacchi terroristici.

"Dobbiamo riformare Schengen in modo che diventi uno spazio di sicurezza", ha detto Macron.

Le sue dichiarazioni sono state parzialmente riprese dalla cancelliera tedesca Angela Merkel, che ha sostenuto che gli Stati hanno bisogno di sapere chi entra e chi esce dallo spazio Schengen. La cancelliera ha inoltre sottolineato che nel 2022 è previsto un nuovo sistema di ingressi / uscite alle frontiere esterne dell'area Schengen per monitorare gli arrivi e le partenze dei residenti non Schengen e raccogliere dati su di essi, anche biometrici.

La Merkel ha condannato fermamente tutti i tipi di odio religioso e ha assicurato che i Paesi europei non cercano di contrapporre l'Islam al cristianesimo.

Recentemente un'ondata di attacchi terroristici ha scosso l'Europa, con due attacchi mortali avvenuti in Francia e uno nella capitale austriaca Vienna tra ottobre e novembre.

Tags:
Emmanuel Macron, Unione Europea, Terrorismo, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook