18:54 25 Novembre 2020
Politica
URL abbreviato
312
Seguici su

Chiarezza sui criteri delle misure e riportare in parlamento il confronto sulla gestione dell'emergenza Covid19. Ecco cos'ha detto il leader di Forza Italia ospite a "Che Tempo che Fa".

"Il Governo ci ascolti, non si deve perdere del tempo prezioso". Questo l'appello lanciato da Silvio Berlusconi, ospite telefonico a "Che Tempo che Fa", il programma di Fabio Fazio andato in onda su Rai 3 domenica sera. Durante il suo intervento l'ex premier ha parlato della gestione dell'epidemia e della sua esperienza personale con il Covid19, condividendo le sue riflessioni sull'esito delle elezioni negli Usa e sulla situazione politica in Italia. 

La gestione dell'emergenza sanitaria

"È sorprendente che la Campania sia in zona gialla nonostante la situazione sia grave al punto che De Luca chiedeva la chiusura totale", ha detto Silvio Berlusconi che ritiene necessario fare "chiarezza al più presto sui criteri delle chiusure". 

Il leader di Forza Italia è critico sulla gestione dell'emergenza e pensa che sia necessario coinvolgere le opposizioni e "trovare un luogo per confrontare le proposte e discuterle in vista di una decisione condivisa. Il luogo è il Parlamento e la occasione è la sessione di Bilancio".

"Io non avrei chiuso un occhio sugli assembramenti - aggiunge - avrei fatto controlli massicci, disposto un adeguato distanziamento sui trasporti pubblici, la disponibilità vaccini antinfluenzali anche nelle farmacie. Il Governo ci ascolti e ponga rimedio ai ritardi accumulati in questi mesi. Non si deve perdere del tempo prezioso", chiede Berlusconi. 

Il post-Covid di Berlusconi

Silvio Berlusconi, che nel mese di settembre è stato ricoverato per polmonite da Covid19 all'istituto San Raffaele di Milano,  si è soffermato sulla sua esperienza personale.

"La mia salute fisica va bene, lentamente un poco alla volta se ne stanno andando i postumi del Covid, una delle peggiori esperienze della mia vita. Ho condiviso la sofferenza di tante persone", ha detto.

"Non posso però dire di stare bene - ha aggiunto - quando attorno a noi c'è lo spettacolo del dolore e quando tante imprese possono rischiare la fame come tanti italiani. Non posso dire di sentirmi bene in questa tragedia collettiva".

Le elezioni Usa

"Ho mandato i miei auguri di buon governo a Biden. Gli Usa risultano divisi. Ma credo che oggi Biden abbia chiara la necessità di essere il presidente di tutti gli americani. E questo penso possa essere un bene per tutti noi", ha dichiarato Berlusconi. Quanto a Trump "non l'ho sentito", dichiara il leader di FI. "Credo abbia pagato con queste elezioni anche il suo atteggiamento molto spesso troppo arrogante", afferma. 

Forza Italia alla guida del centrodestra

"Sono assolutamente convinto che sia possibile", ha risposto Berlusconi. "Forza Italia -spiega - è l'unico movimento politico a rappresentare la cultura liberale, cristiana, garantista ed europeista. Senza questi contenuti non esiste un centrodestra che possa governare. I nostri alleati se ne accorgono". L'ex premier è sicuro: "Il centrodestra vincente è quello a trazione liberale", aggiunge.

La strategia? "Tornare a parlare con gli italiani che ora sono disgustati dalla politica. Dobbiamo farlo con un linguaggio nuovo e probabilmente con volti diversi", conclude.

Tags:
Silvio Berlusconi, Coronavirus, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook