08:30 02 Dicembre 2020
Politica
URL abbreviato
18012
Seguici su

Anche il premier Conte si è congratulato con il popolo statunitense per l'eccezionale "vitalità democratica", dicendo di essere pronto a lavorare con il neopresidente eletto Joe Biden.

"Congratulazioni al popolo e alle istituzioni americane per un'eccezionale partecipazione di vitalità democratica", ha scritto il premier su twitter, dopo che la conclusione del lungo spoglio elettorale ha segnato la vittoria di Joe Biden alla Casa Bianca.

"Siamo pronti a lavorare con il presidente eletto Joe Biden per rafforzare le relazioni transatlantiche", ha sottolineato il premier.

"Gli Stati Uniti possono contare sull'Italia come un solido alleato e un partner strategico", conclude. 

​Il messaggio di Conte arriva dopo il riconoscimento dell'esito elettorale del Capo dello Stato, Sergio Mattarella, che in una nota del Quirinale ha espresso i suoi "calorosi rallegramenti" per la vittoria di Biden, sottolineando il suo contributo fondamentale nella crisi globale da Covid19 e auspicando il rafforzamento dei rapporti Italia-Usa in una "prospettiva convintamente transatlantica".

Sono stati in molti gli esponenti della maggioranza di governo ad esultare per la vittoria di Biden. Il leader dei democratici, Nicola Zingaretti, in un tweet scrive che con Biden si "apre una nuova stagione di speranza e dialogo non solo per l’America, ma per tutto il mondo. 

"Una grande gioia per noi Democratici, un messaggio di unità per tutti i progressisti", conclude Zingaretti. 

​Il ministro degli Esteri, Luigi di Maio, ha ricordato le radici storiche dell'amicizia fra Italia e Usa e si è detto pronto a lavorare assieme alla nuova amministrazione statunitense in difesa della pace e della libertà. 

"Good job, dear Joe" 

I saluti più calorosi arrivano dal leader di Italia viva, Matteo Renzi, che non ha esitato un attimo a pubblicare le proprie foto assieme al neopresidente. 

"Joe Biden sarà un grande presidente degli Stati Uniti. È una persona saggia ed equilibrata: sa guidare la nazione più forte del mondo in questi tempi difficili. Ottimo lavoro, caro Joe: tra poche ore potremo finalmente chiamarti Signor Presidente", tweetta Renzi.

 

Tags:
Nicola Zingaretti, Luigi Di Maio, Giuseppe Conte, USA, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook