18:51 29 Novembre 2020
Politica
URL abbreviato
4163
Seguici su

All'inizio della giornata, sono emerse notizie nei media secondo cui lo staff elettorale di Trump farà una causa in Nevada per presunta frode degli elettori.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha sottolineato il suo precedente appello per interrompere il conteggio delle schede dopo la chiusura dei seggi elettorali nelle elezioni presidenziali del 3 novembre.

Ciò avviene in mezzo alla continua incertezza sul vincitore delle elezioni poiché diversi swing state non hanno ancora annunciato i loro risultati.

Durante la giornata i media avevano riportato che lo staff elettorale di Trump avrebbe annunciato una causa in Nevada per presunta frode degli elettori.

Trump ha ottenuto 214 voti elettorali fino a ora, mentre il suo rivale democratico Joe Biden ne ha guadagnati 264 voti sui 270 richiesti per rivendicare la vittoria. Entrambi i candidati la notte dopo le elezioni hanno espresso ottimismo sui loro risultati. "Siamo sulla strada della vittoria", ha detto lo staff della campagna elettorale di Biden, mentre Trump ha anche detto "che ci stavamo preparando per vincere queste elezioni...", aggiungendo tuttavia che i risultati attuali puntavano a "una grave frode alla nostra nazione".

Durante la campagna elettorale, i democratici hanno ripetutamente invitato i cittadini a votare per posta o votare in anticipo, citando le numerose restrizioni in atto durante la pandemia di coronavirus. Quando è arrivato il giorno delle elezioni, quasi 100 milioni di persone avevano votato in anticipo. Trump si è ripetutamente opposto a questo metodo di voto, affermando che "le schede elettorali per corrispondenza sono molto pericolose, essendo coinvolte in enormi frodi".

Tags:
Donald Trump
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook