08:27 02 Dicembre 2020
Politica
URL abbreviato
0 14
Seguici su

La presidente della Commissione Europea ha sostenuto la necessità di intensificare la risposta della Ue per fronteggiare il virus.

Con la Francia ad un passo dall'introduzione del lockdown, con i contagi cresciuti vertiginosamente in Germania e Italia, la presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen ha rilevato la gravità della situazione in Europa nella seconda ondata di Covid.

"La situazione del Covid-19 è molto grave. Dobbiamo intensificare la nostra risposta dell'Ue", ha dichiarato, aggiungendo che "oggi stiamo lanciando ulteriori misure della nostra lotta contro il virus".

​Nel suo intervento la presidente della Comissione ha lanciato un appello ai Paesi membri per "collaborare strettamente", difendendo allo stesso tempo le misure anti-contagio prese da alcuni governi per fronteggiare la diffusione del virus:

"Misure coraggiose intraprese ora aiuteranno a salvare vite umane. Nessun Paese membro uscirà in sicurezza da queste pandemia fino a quando non lo faranno tutti".

Con Francia e Germania in primis, ora anche altri Paesi europei vogliono imporre un nuovo lockdown in quanto il coprifuoco non basterebbe più. Secondo l'Oms in Europa c'è stato un aumento delle vittime del 40% nell'ultima settimana.

Tags:
Commissione Europea, Unione Europea, Ursula von der Leyen, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook