18:07 25 Novembre 2020
Politica
URL abbreviato
6114
Seguici su

Matteo Renzi interviene ancora sul Dpcm e considera la chiusura dei ristoranti e delle altre attività non utile contro il contagio, ma solo una misura che aumenta la disoccupazione.

Matteo Renzi ritorna sul Dpcm dopo le richieste di ieri e le critiche che gli sono state rivolte dal segretario del PD Zingaretti.

“Leggo polemiche sulla nostra semplice richiesta al Premier di rivedere il DPCM”, scrive Renzi su Facebook.

Il leader di Italia Viva è convinto che “chiudendo ristoranti alle 18 e chiudendo i luoghi della cultura non diminuiscono i contagiati: aumentano solo i disoccupati.”

Questa la sua posizione a cui si aggiunge la sua non piena convinzione che le misure adottate nel recente Dpcm siano basate su dati scientifici.

“Chiedere di riflettere su basi scientifiche e non su emozioni passeggere è un atto di responsabilità contro la superficialità”, scrive Renzi.

Mancanza di organizzazione

Al governo, Renzi rimprovera “la mancanza di organizzazione” a partire dai trasporti e poi la “mancanza dei tamponi rapidi”.

E ancora una volta ritorna sul tema scuola schierandosi contro i banchi a rotelle, perché dice: “Servono i test, non i banchi a rotelle. E servono i soldi del Mes: continuare a dire NO al Mes in questa fase non è ideologia ma è puro masochismo.”

“Chiedere di organizzarsi meglio non è lesa maestà ma buon senso. Siamo in maggioranza ma non siamo mai stati e mai saremo Yes Man”, dice ancora Renzi rispondendo alle critiche piovute principalmente da esponenti del suo ex partito, tra cui Andrea Orlando.

Abituato alle critiche

“E poi confesso che ci sono abituato: anche ad aprile dicevamo cose scomode che poi però si sono rivelate vere. Prima ci insultano, poi ci ignorano, poi ci danno ragione senza ammetterlo. I decreti vanno adottati su base scientifica, non su emozioni passeggere. La situazione sanitaria è seria: la politica deve essere all’altezza”, conclude il fondatore di Italia Viva.

Correlati:

Renzi sul Mes, contro le parole di Conte: No è un grave errore politico
Renzi, no al MES è ‘un danno per gli italiani’: ecco perché
Renzi attacca il governo sul Dpcm: chiederà di modificarlo
Tags:
Matteo Renzi, Italia Viva
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook