02:32 03 Dicembre 2020
Politica
URL abbreviato
Le proteste in Bielorussia dopo le elezioni presidenziali (135)
518
Seguici su

L'Unione Europea continua a monitorare da vicino la situazione in Bielorussia e ricorda che lo sciopero, che l'opposizione sta cercando di organizzare, è un diritto fondamentale dei lavoratori, ha affermato il portavoce del servizio di politica estera della Ue Peter Stano.

"Per quanto riguarda le richieste di sciopero ... Stiamo seguendo il tutto da vicino, vogliamo ricordarvi che si tratta di un diritto fondamentale che deve essere rispettato", ha detto Stano in una conferenza stampa a Bruxelles.

Rispondendo alla domanda sull'inclusione del presidente della Bielorussia Alexander Lukashenko nella blacklist dell'Unione Europea, ha osservato che "questo lavoro continua".

"I lavori vanno avanti nel quadro del Consiglio d'Europa. La seconda fase delle sanzioni è in discussione", ha affermato.

Secondo Stano, l'elenco sarà reso pubblico subito dopo che i Paesi europei avranno raggiunto un accordo in materia.

Scioperi in Bielorussia contro Lukashenko

Il 25 ottobre è scaduto "l'ultimatum popolare" che l'ex candidata alla presidenza della Bielorussia Svetlana Tikhanovskaya aveva precedentemente presentato alle autorità del Paese. Tra le richieste figuravano le dimissioni del presidente Lukashenko, la scarcerazione di tutti i prigionieri politici e la fine delle "violenze di strada" da parte delle forze di sicurezza contro i manifestanti. Nel caso le autorità non avessero dato seguito a queste richieste, come di fatto avvenuto, l'opposizione aveva paventato un maxi sciopero generale.

Proteste in Bielorussia

In Bielorussia continuano le proteste dopo le contestatissime elezioni presidenziali del 9 agosto, che hanno conferito il 6° mandato ad Alexandr Lukashenko, al potere dal 1994.

Secondo i dati ufficiali, Lukashenko ha ottenuto l'80,1% dei voti, seguito da Svetlana Tikhanovskaya, con il 10,12%.

L'opposizione bielorussa ha denunciato numerose irregolarità elettorali e ha chiesto la ripetizione delle elezioni, opzione bocciata dallo stesso Lukashenko.

Tema:
Le proteste in Bielorussia dopo le elezioni presidenziali (135)
Tags:
sciopero, Manifestazione, Proteste, Unione Europea, Bielorussia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook