20:44 03 Dicembre 2020
Politica
URL abbreviato
5219
Seguici su

Walter Ricciardi, consigliere del ministro Speranza sull'emergenza Covid-19, ritiene che le misure varate dal Governo non siano sufficienti per la situazione attuale.

Il consigliere del ministro della Salute, Walter Ricciardi, commenta le misure contenute nel Dpcm che chiude molteplici attività commerciali e ne anticipa la chiusura alle ore 18.00 di altre.

Secondo il professore, ospite in collegamento su La7, “le misure contenute nell’ultimo Dpcm sono un passo avanti, ma non sufficiente per affrontare la circolazione del virus in questo momento”.

Ricciardi ritiene che “in alcune aree del nostro paese (il virus, ndr) dilaga incontrollato” e che quindi le misure andavano “prese in modo proporzionato alla circolazione del” nuovo coronavirus.

Nei giorni passati Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di sanità, aveva affermato che non vi è in Italia una situazione di panico e che non siamo messi come a marzo, anche perché il numero degli asintomatici (di chi non ha sintomi seppur positivi al Sars-CoV-2), affermava Locateli, è di molto superiore ai sintomatici (coloro i quali hanno sintomi).

Anche il viceministro alla Salute Pierpaolo Sileri questa mattina si è detto non del tutto concorde con la scelta del governo di chiudere tutti i bar, ristoranti, pasticcerie alle 18.00 e di chiudere palestre, cinema e teatri tutto il giorno fino al 24 novembre prossimo. Secondo Sileri, le linee guida date agli imprenditori a maggio, prima di concedere loro la riapertura, erano sufficienti a garantire la sicurezza.

Correlati:

Ricciardi suggerisce chiusure chirurgiche per Milano, Roma e Napoli
Covid, Ricciardi: "Milano, Napoli e forse Roma fuori controllo"
Covid-19, per Ricciardi “saranno mesi durissimi, servono decisioni coraggiose”
Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook