17:07 24 Novembre 2020
Politica
URL abbreviato
608
Seguici su

Il figlio del co-fondatore del M5S ha rivelato ai microfoni di La7 di essere stato avvicinato per ricoprire un ruolo da ministro nell'attuale esecutivo.

Intervenendo a Omnibus su La7, Davide Casaleggio ha confermato di aver ricevuto un'offerta per ricoprire il ruolo di ministro nell'attuale governo.

"Lei ha detto che le è stato offerto un ministero in questo governo. Chi le ha offerto un ministero e di quale ministero si tratta?", è stata la domanda rivolta a Casaleggio.

"Preferisco non parlare per rispetto alla persona che oggi occupa questo ministero", è stata la risposta del figlio del co-fondatore del Movimento Cinquestelle.

Casaleggio ha poi ribadito, nel corso del suo intervento, la centralità della "partecipazione" e del "tempo limitato" come valori fondanti del Movimento:

"l primo V-Day aveva tra i punti fondamentali proprio i 'due mandati e poi a casa'. Credo che questa cosa sia condivisa dalla maggior parte delle persone all'interno del Movimento e anche dagli eletti", ha spiegato.

Riferendosi alla questione della possibile evoluzione di 'Team del Futuro', l'organo collegiale del Movimento, Casaleggio ha affermato che per lui sarebbe motivo di rammarico qualora dovesse essere sostituita l'attuale assemblea collegiale.

"Mi dispiacerebbe se si concludesse con una sostituzione dell'assemblea collegiale che già c'è", ha detto ancora.

Immancabile la conclusione sui rapporti con l'uomo di riferimento del Movimento Cinquestelle, Beppe Grillo:

"Ho visto Beppe Grillo questo weekend, sta benissimo. Spesso i giornali raccontano retroscena che faccio fatica a capire" ha concluso Casaleggio ribadendo di non aver discusso con l'ex comico di possibili stati generali da tenersi nel prossimo futuro.

Ad inizio del mese di ottobre Davide Casaleggio aveva affermato di essere pronto a non supportare più il Movimento Cinquestelle qualora questo si fosse trasformato in un partito.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook