21:26 03 Dicembre 2020
Politica
URL abbreviato
51020
Seguici su

In un discorso in videoconferenza di oggi, Recep Tayyip Erdogan ha commentato con veementi critiche la proposta del capo di Stato francese del 2 ottobre scorso, sulla creazione di un "Islam illuminista" in Francia. Il presidente turco ritiene che queste iniziative mirino a "regolare i conti con l'Islam ed i musulmani".

Il presidente turco ha criticato i propositi di Emmanuel Macron per favorire la nascita di un "Islam illuminista" in Francia, durante un intervento in videoconferenza dell'Organizzazione per la cooperazione islamica.

"Chi è preoccupato dall'ascesa dell'Islam attacca la nostra religione attraverso le crisi che provoca. La retorica anti-islamica e anti-musulmana è lo strumento più utile per i politici occidentali per coprire i loro fallimenti", ha detto il presidente della Turchia.

"L'Islam francese", "l'Islam europeo" e "l'Islam austriaco" sono esempi recenti", ha detto Erdogan, aggiungendo che il vero problema di queste iniziative guidate dal presidente Macron è "regolare i conti con l'Islam ed i musulmani".

Secondo Erdogan, in Occidente puntano a creare un profilo sciolto e inquieto per i musulmani, nonché un sistema anti-islamico in cui i rituali religiosi possono essere eseguiti solo a casa e in cui si vietano i simboli religiosi.

"Il nome di un tale sistema non è democrazia, ma totalitarismo", ha concluso Erdogan.

Recentemente la Francia è rimasta scioccata dal brutale assassinio di un professore di un istituto superiore in quanto durante le sue lezioni a difesa della libertà di espressione aveva usato caricature del profeta Maometto.

I rapporti tra Macron e Erdogan nell'ultimo periodo non sono stati rosei: in particolare lo scontro è scaturito dalle azioni di Ankara nel Mediterraneo orientale alla ricerca di risorse energetiche in zone contese con Grecia e Cipro. Più di recente Turchia e Francia si sono mostrate lontane sulla crisi del Nagorno-Karabakh.

Tags:
Occidente, musulmani, Islam, Francia, Emmanuel Macron, Recep Erdogan, Turchia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook