15:07 31 Ottobre 2020
Politica
URL abbreviato
121
Seguici su

Il cancelliere tedesco Angela Merkel è arrivata al vertice dei capi dei paesi dell'UE, dove al centro dell'agenda è l'accordo commerciale con la Gran Bretagna.

Al Consiglio europeo che si apre oggi, il giorno fissato dal premier britannico Boris Johnson come scadenza per trovare un accordo tra UE e Regno Unito, i capi dei paesi europei discuteranno il tema del pertinente accordo.

Il cancelliere della Germania,all'inizio del vertice, ha affermato che l'accordo tra le parti dev'essere equo, vantaggioso per Londra e Bruxelles.

"Discuteremo l'uscita della Gran Bretagna dall'UE e confermeremo la nostra posizione comune", ha dichiarato Merkel ai giornalisti.

"Vogliamo raggiungiere un accordo ma non ad ogni costo. Tuttavia, dev'essere un accordo equo che corrispondi agli interessi di entrambi le parti", ha sottolineato.

I prossimi giorni potrebbero essere decisivi per le future relazioni tra UE e Regno Unito, in quanto il primo ministro britannico Boris Johnson aveva sollecitato le parti a trovare l'accordo, indicando il 15 ottobre come "deadline". Tuttavia, secondo le fonti europee, si tratta di una "tattica negoziale". Intanto, lunedì prossimo è attesa un'altra riunione del Comitato congiunto GB-UE.

Le trattative sulla Brexit

Il 31 gennaio il Regno Unito ha lasciato ufficialmente l'Unione europea, completando un processo di tre anni e mezzo iniziato con il referendum sulla Brexit del 2016. Fino alla fine dell'anno, il Regno Unito risulta soggetto alle norme e ai regolamenti dell'UE nell'ambito di un periodo di transizione che ha concesso a entrambe le parti 11 mesi per concludere accordi su una vasta gamma di settori di cooperazione, compreso il commercio.

Se l'accordo tra le parti non sarà raggiunto, le relazioni tra Londra e Bruxelles saranno regolarizzate dalle norme dell'Organizzazione mondiale del commercio (OMC), con l'applicazione di tutti i dazi e le quote commerciali.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook