00:49 22 Ottobre 2020
Politica
URL abbreviato
1210
Seguici su

La risoluzione della maggioranza sulla relazione del ministro Speranza è stata approvata questa mattina, dopo che ieri non era stato raggiunto il numero legale alla Camera. L'opposizione non ha votato.

Via libera alla Camera dei deputati per la risoluzione della maggioranza sulla proroga dello stato d'emergenza sino al 31 gennaio, approvata con 253 voti a favore e 3 voti contrari. L'opposizione non ha votato. L'aula ha respinto con 202 sì e 256 no la prima parte della mozione dell'opposizione per cui era stata richiesta una votazione a parte. 

La votazione è stata rimandata a mercoledì mattina dopo che martedì pomeriggio non è stato raggiunto il numero legale alla Camera. 

Speranza alla Camera

Martedì mattina il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha riferito alla Camera dei Deputati sulla situazione sanitaria in Italia e nel mondo, indicando quali saranno le strategie adottate dal governo sulla base delle valutazioni del Comitato tecnico scientifico. In particolare il ministro ha illustrato alcuni nuovi provvedimenti, come l'obbligo di mascherina all'aperto e il rinnovo dello stato d'emergenza sino al 31 gennaio 2021. Nessuna stretta sull'orario di chiusura dei locali della movida, bar, ristoranti, pub, che continueranno la propria attività regolarmente. Il provvedimento avrà durata di 30 giorni.

"I risultati non sono acquisiti per sempre - ha detto Speranza - la sfida è aperta e bisogno insistere sulla linea della prudenza. Il premier ha già annunciato che ci vuole una continuità dello stato d'emergenza fino alla fine di gennaio. L'emergenza non è finita, ci dobbiamo fare i conti. Bisogna mantenere quell'impalcatura istituzionale che fino ad ora ha funzionato. Lo stato d'emergenza è stato prorogato molte volte nella storia d'Italia".

Il CdM deciderà oggi sulla proroga dello stato d'emergenza. 

Tags:
Stato d'emergenza, governo, Coronavirus, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook