05:49 24 Ottobre 2020
Politica
URL abbreviato
670
Seguici su

I sondaggi elettorali post elezioni regionali fotografano una situazione a livello nazionale cambiata di poco, ma spicca il trionfo di Giorgia Meloni sul M5S.

Di misura, ma il sorpasso c’è. Fratelli d’Italia, secondo il sondaggio reso noto da Piazza Pulita ieri sera su La7, rappresenta il 16,2% degli elettori italiani, mentre il Movimento 5 Stelle il 16%.

Il sondaggio politico realizzato da Index Research mostra per il resto una situazione non mutata nelle posizioni. La Lega per Salvini Premier è in cima con il 24% delle intenzioni di voto e il Partito Democratico segue al 20,5%.

Se confrontati i risultati delle politiche europee con i dati del primo ottobre pubblicati da Piazza Pulita, si nota come la Lega abbia beneficiato di un aumento dei consensi di quasi il 7% (17,4% alle politiche del 2018), ed anche il PD ha guadagnato quasi il 2% (18,7% alle politiche).

Il balzo più significativo è quello del partito di Giorgia Meloni, che passa dal 4,4% delle politiche el 2018 al 16,2% dei sondaggi elettorali di oggi.

Il tonfo peggiore per il M5s, mostrando ancora una volta la profonda difficoltà della realtà politica. Nel 2018 diveniva il primo partito d’Italia con il 32,7%, mentre oggi è al 16%.

Staccato Forza Italia che rappresenta il 6,1% delle intenzioni di voto e perde oltre la metà dell’elettorato del 2018 (era il 14%).

Il resto della sinistra (3,5%), Azione di Carlo Calenda (3,1%) e Italia Viva (3%) non entrerebbero in Parlamento se dovesse essere modificata la legge elettorale con soglia di sbarramento al 5%.

Correlati:

Sondaggi elettorali, exploit del M5S, Lega invece perde 1,2% ma resta primo partito
Sondaggi elettorali, stop al PD, rimonta di Lega e M5S
Secondo i sondaggi qualsiasi legge elettorale farebbe vincere il centrodestra
Tags:
Sondaggio, Sondaggi, Giorgia Meloni
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook