12:22 21 Ottobre 2020
Politica
URL abbreviato
639
Seguici su

Secondo le rilevazioni condotte da Euromedia Reasearch, il 38,6% ritiene che il governo resterà in carica per tutto il mandato e il 44,7% crede in un cartello elettorale PD e M5S almeno a livello territoriale.

Oltre la metà degli italiani è convinta che il governo reggerà, anche senza rimpasto, almeno sino al 2022, cioè fino all'elezione del nuovo presidente della Repubblica. E' quanto emerge da un sondaggio di Euromedia Research per la trasmissione Porta a Porta, su Rai uno, condotto su un campione effettivo di 800 persone, in data 23 settembre.

Secondo le rilevazioni, il 38,6% ritiene che il governo riuscirà a terminare il mandato, in scadenza nel 2023, mentre il 16,2% pensa che reggerà sino al 2022, per rieleggere il nuovo capo dello Stato.

Il 18,1% è più scettico e crede che il governo giallo-rosso non uscirà indenne dalle prossime comunali della primavera 2021, quando si voterà nelle principali città d'Italia, Roma, Milano e Napoli. Per l'11,6%, invece, il governo avrà un altro anno di vita, sino all'autunno 2021. Non risponde il 15,5% degli intervistati. 

La maggioranza degli interpellati, il 44,7%, non crede in un rimpasto di governo. Solo il 37,1% ha risposto di sì alla domanda sulla possibilità che il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte proceda ad un rimpasto di governo. Il 18,2% non ha espresso un'opinione sul quesito.

Alleanza Pd-M5S

La maggioranza degli elettori di PD e M5S si dicono favorevoli ad un'alleanza tra i due partiti per le prossime elezioni amministrative. In particolare l'81,9% degli elettori dem è  favorevole all'alleanza, mentre tra gli elettori pentastellati la quota di favorevoli tocca il 61,2%. Si è detto contrario il 10,0% di elettori Pd e il 26,5% di elettori M5S. Non sa o non risponde l'8,1%  di elettori Pd e il 12,3% di elettori cinquestelle. 

I due principali partiti di governo troveranno un'intesa per le regionali e le prossime amministrative secondo la maggioranza degli intervistati, il 47%, il 50,5% degli elettori del Pd e il 59,0% degli elettori M5S. I ‘No' sono stati il 28,2% del totale, 23,2% tra gli elettori del Pd e il 19,6% degli elettori M5S. Non commenta il 24,7% degli intervistati, 26,3% degli elettori dei dem e 21,4% degli elettori M5S.

Mes

Sul Mes  il 51,2% ha detto di essere favorevole ai fondi, mentre è contrario solo il 28,9%; ‘non sa' o ‘non risponde' il 19,9%. 

Tags:
PD, M5S, politica, Sondaggi, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook