14:54 24 Ottobre 2020
Politica
URL abbreviato
405
Seguici su

Legame di amicizia personale lega Mattarella a Steinmeier, espressa oggi dal Capo dello Stato durante la visita a Milano. Scelta simbolica in chiave covid-19, ma anche di unità economica.

Sergio Mattarella, presidente della Repubblica italiana ha ricevuto in visita a Milano Frank-Walter Steinmeier, presidente della Repubblica federale di Germania.

Una visita per rinsaldare al massimo livello l’amicizia che lega l’Italia alla Germania, ma anche per lanciare un importante messaggio di unità europea:

“In questo momento la coesione è più fondamentale che mai”, hanno scritto i due presidenti in una lettera congiunta rivolta ai sindaci delle città italiane e tedesche.

La scelta di incontrarsi a Milano e non a Roma è simbolica per “diverse ragioni” ha detto Mattarella. In primis perché Milano, la “Lombardia è stata una regione particolarmente colpita dalla pandemia”, in secondo luogo perché la Germania ha costituito un ponte aereo con la regione nei mesi di massima urgenza, trasferendo in Germania “oltre 40 nostri concittadini in condizioni fortemente critiche” a causa della malattia Covid-19.

La scelta è ricaduta su Milano anche per il legame economico che unisce la città all’economia tedesca: “tra l’economia tedesca e italiana vi è un rapporto di interdipendenza, e questo rende ulteriormente significativo essere a Milano quest’oggi.”

L’incontro con pazienti e medici

Mattarella racconta anche dell’incontro insieme al presidente Steinmeier di “alcuni di questi pazienti tornati qui in buona salute e alcuni medici e operatori tedeschi e italiani. È stato un incontro fortemente coinvolgente, denso di significato e anche denso di sentimenti.

Il Presidente Sergio Mattarella con il Presidente della Repubblica Federale di Germania Frank-Walter Steinmeier, durante i colloqui, in occasione della visita ufficiale.
Il Presidente Sergio Mattarella con il Presidente della Repubblica Federale di Germania Frank-Walter Steinmeier, durante i colloqui, in occasione della visita ufficiale.

La personale amicizia tra Mattarella e Steinmeier

“Caro amico Frank-Walter e signor Presidente, vorrei ribadire ancora una volta qui che alla amicizia tra i nostri paesi si aggiunge la nostra personale amicizia. Per questo mi sono permesso di dire, per sottolinearla, non soltanto signor Presidente ma caro amico Frank-Walter.”

Correlati:

Steinmeier a Roma, Mattarella: "UE e NATO i nostri pilastri"
Presidente tedesco Steinmeier scrive a Mattarella: "Solo insieme possiamo superare la crisi"
Tags:
Frank-Walter Steinmeier, Sergio Mattarella
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook