23:45 25 Ottobre 2020
Politica
URL abbreviato
0 31
Seguici su

Il capo del governo libico di accordo nazionale Fayez al-Sarraj ha annunciato di voler trasferire i suoi poteri ad un organo esecutivo entro la fine di ottobre.

"Dichiaro a tutti il ​​mio sincero desiderio di trasferire i miei poteri al nuovo organo esecutivo al massimo entro la fine di ottobre", ha detto Sarraj in un videomessaggio pubblicato dall'ufficio stampa del governo di accordo nazionale.

Ha spiegato che si aspetta entro questa data il completamento dei lavori del comitato negoziale e la formazione di un nuovo consiglio presidenziale della Libia.

Il vicepresidente del Consiglio supremo degli sceicchi e degli anziani delle tribù libiche, al-Senusi al-Khalik, in precedenza aveva detto a Sputnik che i colloqui inter-libici a Ginevra si terranno dal 17 al 28 settembre.

Fayez al-Sarraj è a capo del governo libico a Tripoli dal 31 marzo 2016.

In Libia continua lo scontro tra il Governo di accordo nazionale, che controlla Tripoli e territori a ovest del Paese, e l'Esercito Nazionale Libico comandato dal maresciallo Khalifa Haftar, che collabora con il parlamento in Cirenaica. Il governo con sede a Tripoli è appoggiato da Turchia e Qatar, mentre le forze di Haftar sono sostenute dall'Egitto e dagli Emirati Arabi.

Tags:
Libia, Fayez al-Sarraj
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook