22:09 19 Settembre 2020
Politica
URL abbreviato
344
Seguici su

Matteo Salvini sogna in grande, dopo le elezioni regionali lui conta di tornare nella bergamasca da presidente del Consiglio. E mentre sul comizio transita un aeroplano esclama: "Chi è? Arriva Renzi?".

Il leader della Lega Matteo Salvini visita la provincia di Bergamo e la città. Va ad Almè, a Sorisole, Cene, prima di spostarsi poi a Bollate e a Legnano in provincia di Milano.

Ma è dalla provincia di Bergamo che promulga la sua profezia: “Ci vediamo presto in terra bergamasca e conto di tornarci da presidente del Consiglio”.

Forse più un auspicio, ma quello che ha detto ha detto e quindi ora i bergamaschi si attendono che Salvini torni nella loro terra da presidente del Consiglio dei ministri, e non prima di allora.

Sulla mancata zona rossa nella bergamasca

Da Almé Salvini torna sulla mancata zona rossa nella provincia di Bergamo ad Alzano e Nembro, e al drappello di cittadini presenti durante il suo comizio dice:

“Vedremo dopo le chiacchiere di questi mesi se qualcuno colpevolmente non ha fatto quello che doveva. Perché se qualcuno aveva informazioni, non ha fatto quello che doveva per salvare le vite di bergamaschi e bergamasche, ne risponderà non solo davanti al popolo, ma anche davanti al buon Dio”.

Subito dopo sopra le loro teste passa un aeroplano e Salvini dice:

“Chi è? Arriva Renzi?” Tutti ridono e lui aggiunge: “Ci vuole una battuta per sdrammatizzare”.

Correlati:

Matteo Salvini si scaglia contro Ricciardi
Figlio di Selvaggia Lucarelli contesta Matteo Salvini: ‘sei omofobo e razzista’
Matteo Salvini aggredito a Pontassieve: "A questa rabbia rispondo col sorriso e col lavoro" - Foto
Tags:
Lega, Lega Nord, Matteo Salvini
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook