22:07 30 Settembre 2020
Politica
URL abbreviato
270
Seguici su

Le Elezioni Regionali che si terranno il prossimo 20 e 21 settembre avranno una valenza nazionale, ha affermato quest'oggi Giorgia Meloni.

Intervenendo in diretta tv alla trasmissione Start, su Sky TG24, la leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, ha fatto il punto sulle imminenti elezioni regionali di settembre.

Per la politica romana, tali elezioni avranno una valenza di carattere nazionale:

"Le Regionali sono un test nazionale, in Puglia e nelle Marche FdI esprime candidati strategici. Diciamo che è una partita aperta nelle regioni in cui c'è un governatore del centrosinistra - continua - ma scontata dove c'è il centrodestra", ha spiegato la Meloni.

Non manca poi lo spazio per un appello al presidente della Repubblica, che secondo la Meloni sarà costretto a riflettere qualora le forze della maggioranza dovrebbero subire una sconfitta in sede elettorale:

"Non credo che l'esecutivo faccia nulla nel caso in cui i cittadini diano segni di insofferenza nei confronti del governo, ma Mattarella una riflessione dovrà farla", ha concluso.

Le Elezioni Regionali 

Sette Regioni d'Italia saranno chiamate alle urne il prossimo 20 e 21 settembre dopo lo slittamento dovuto all’emergenza coronavirus.

Nella due giorni di fine settembre saranno dunque rinnovate le giunte regionali di Veneto, Campania, Toscana, Liguria, Marche, Puglia e Valle d’Aosta, dopo che ad inizio anno si era votato in Emilia Romagna e Calabria.

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook