00:05 24 Ottobre 2020
Politica
URL abbreviato
111020
Seguici su

La politica italiana mostra solidarietà a Matteo Salvini per l'aggressione fisica subita a Pontassieve durante la campagna elettorale. Lamorgese, Di Maio, Zingaretti e Meloni uniti contro la violenza.

Dopo l’aggressione al senatore Matteo Salvini a Pontassieve mentre si recava al comizio elettorale, arrivano le reazioni della politica e in particolare dei leader del governo e della maggioranza.

Il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese ha detto in una nota che l’Italia “ha bisogno di una campagna elettorale serena, basata su un confronto leale e rispettoso di tutte le posizioni politiche”.

Estremizzazioni devono stare lontane dalla politica ammonisce il ministro che aggiunge:

“Per questo ogni forma di violenza e di intolleranza, anche solo verbale, deve essere condannata ed isolata per garantire a tutti i protagonisti delle competizioni elettorali” in piena libertà.

Interviene anche il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ribadendo che “ogni forma di aggressione verbale o fisica va condannata senza mezze misure. Massima solidarietà al senatore Salvini per quanto successo quest’oggi.”

Di Maio chiede che si abbassino i toni per non esasperare la campagna politica e giungere ad altri atti come quello di oggi o come le minacce ai ristoranti che si rendono disponibili per accogliere i pranzi elettorali di Matteo Salvini.

Il leader dell'Italia Viva, Matteo Renzi, ha detto in un post su Facebook: "Mi spiace molto per ciò che è accaduto a Pontassieve. Chi ha strattonato Salvini ha compiuto un gesto stupido e sbagliato: la mia solidarietà al leader della Lega. Nessuna provocazione giustifica un gesto assurdo come questo, gesto da condannare senza se e senza ma".

Anche il leader del PD, Nicola Zingaretti, ha espresso solidarietà a Salvini in un tweet:

La solidarietà di Fratelli d’Italia

Anche Fratelli d’Italia e Giorgia Meloni fanno arrivare la loro solidarietà a Matteo Salvini attraverso Twitter:

Salvini stesso in un post su Twitter ha detto che "a questa rabbia rispondo col sorriso e col lavoro, evviva l’Italia delle donne e degli uomini che credono nella libertà, nella serenità e nel lavoro". 

Correlati:

Salvini si paracaduterà sulla campagna elettorale in Toscana: lancio sopra Arezzo
Matteo Salvini aggredito a Pontassieve: "A questa rabbia rispondo col sorriso e col lavoro" - Foto
Renzi: a governare con i 5 Stelle ho mal di pancia, ma meglio che Salvini
Tags:
Matteo Salvini
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook