00:16 25 Ottobre 2020
Politica
URL abbreviato
270
Seguici su

Indagato per truffa e abuso d'ufficio il governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca. Avrebbe promosso 4 vigili urbani di Salerno trasferendoli in Regione.

Il governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca è indagato dalla Procura della Repubblica di Napoli per abuso d’ufficio e truffa, nell’ambito di una inchiesta che riguarda la promozione di 4 vigili urbani di Salerno negli anni trasferiti alla Regione e in seguito promossi membri dello staff di segretaria del governatore.

Le indagini si sono svolte negli scorsi mesi nel massimo riserbo, compreso l’interrogatorio di De Luca avvenuto alcuni mesi fa e a cui ha risposto a tutte le domande.

Secondo quanto riferisce il quotidiano La Repubblica, De Luca interrogato dai magistrati si sarebbe difeso affermando di avere fatto solo quello che la legge gli consentiva di fare.

La notizia trapela a poche settimane dalle elezioni regionali in Campania previste per il 20 e 21 settembre.

L’incidente che ha fatto scattare l’accertamento

Gli accertamenti non sono recenti ma bisogna risalire al 15 settembre del 2017, quando l’auto blu di De Luca investiva una studentessa sul suo motorino a Salerno.

Dopo i rilievi, sono scattati i naturali accertamenti sul conducente e da lì si è scoperto che alla guida dell’auto blu di De Luca, vi era un ex vigile urbano del comune di Salerno di cui il governatore era stato sindaco.

Correlati:

Regionali in Campania, Berlusconi attacca De Luca: "Sistema di potere di tipo sovietico"
Raccomandazioni di Vincenzo De Luca per la Pasqua in Campania
Coronavirus, Vincenzo De Luca pronto a isolare la Regione Campania
Tags:
Vincenzo De Luca
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook