23:44 23 Ottobre 2020
Politica
URL abbreviato
519
Seguici su

Missione congiunta Commissione Ue e ministri italiani in Tunisia per parlare di immigrazione clandestina, economia e sviluppo per il comune e reciproco interesse delle parti.

Missione congiunta in Tunisia da parte dei Commissari UE per il Vicinato, Oliver Varhelyi, la Commissaria UE agli Affari Interni, Ylva Johansson, e dei ministri Luciana Lamorgese e Luigi Di Maio.

I Commissari ed i Ministri hanno incontrato il presidente della Repubblica di Tunisia Kais Saied, e il capo del Governo tunisino designato Hichem Mechichi che riveste anche il ruolo di ministro dell’Interno.

All’incontro ha partecipato anche la ministra agli Affari Esteri ad interim Selma Ennafir.

Lo scopo della visita parlare della stabilità e prosperità del Paese come scrive su Twitter il commissario Varhelyi. L’obiettivo è sviluppare una collaborazione che abbia come obiettivo gli interessi della Tunisia e dell’Unione Europea.

Al centro dei colloqui ovviamente gli sbarchi di tunisini a Lampedusa che sono ormai incessanti da settimane e che stanno mettendo a dura prova la tenuta e la pazienza dei cittadini dell’isola.

L’incontro previo a Roma

Prima della partenza per la Tunisia da Ciampino con un volo di Stato, il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese ha incontrato i Commissari europei per aggiornarli sui “numeri e le modalità del flusso migratorio in partenza dalla Tunisia verso l’Italia”.

​Lamorgese è si è recata di recente in Tunisia, lo scorso 27 luglio, per incontrare il presidente della Tunisia Said e il ministro dell’Interno Mechichi.

Il ministro degli Esteri Di Maio aveva annunciato una sua visita a Tunisi, ma solo quando le condizioni lo avrebbero permesso, lasciando intendere che prima il governo tunisino doveva dimostrarsi disponibile a risolvere il problema delle partenze di migranti.

Volontà dimostrata con l’arresto di alcune settimane fa dei capi delle organizzazioni che gestiscono la tratta delle persone nel Paese nordafricano.

Correlati:

Immigrazione, Di Maio: "Tunisia paese sicuro"
Di Maio: primi risultati nel contrasto dell'immigrazione dalla Tunisia
Migranti Tunisia, Di Maio: mentre altri gridano noi diminuiamo sbarchi
Tags:
Migranti, Commissione Europea, Luigi Di Maio, Tunisia, Tunisi
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook