11:42 19 Settembre 2020
Politica
URL abbreviato
124
Seguici su

La scorsa settimana, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha annunciato di aver raggiunto un accordo con gli Emirati Arabi Uniti che vedrebbe Abu Dhabi avviare il processo di normalizzazione delle relazioni con Tel Aviv.

Il presidente di Israele, Reuven Rivlin, ha invitato il sovrano de facto degli Emirati Arabi Uniti, il principe ereditario Mohammed bin Zayed, a visitare Gerusalemme.

Ciò avviene dopo che il 13 agosto è stato raggiunto un accordo di pace tra Israele e gli Emirati Arabi Uniti, con il sostegno degli Stati Uniti. L'accordo, che dovrebbe essere firmato alla Casa Bianca entro le prossime tre settimane, significa che Abu Dhabi avvia il processo di riconoscimento e normalizzazione delle relazioni con Tel Aviv.

​Non appena l'accordo sarà firmato, gli Emirati Arabi Uniti diventeranno il terzo Paese arabo dopo l'Egitto e la Giordania a stabilire relazioni diplomatiche formali con Israele dal momento della fondazione del Paese nel 1948.

Correlati:

Gerusalemme capitale, 'L'Eredità' dovrà fare ammenda
A Gerusalemme manifestazione contro il premier Netanyahu - Video
Israele, al via il processo per corruzione a Benjamin Netanyahu: proteste a Gerusalemme
Tags:
Emirati Arabi Uniti
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook