19:22 29 Settembre 2020
Politica
URL abbreviato
141
Seguici su

Nonostante il calo di consensi del periodo Covid-19, il governatore del Veneto ha ribadito il proprio sostegno al segretario Matteo Salvini.

Rispondendo ad una precisa domanda dei giornalisti il governatore del Veneto Luca Zaia ha allontanato ancora una volta le voci relative ad un presunto dualismo con Matteo Salvini nella Lega

"Scissioni? Solo fantasie. Se volete parlare di questo invece che della vita vera, me ne vado", ha spiegato Zaia.

Ad alimentare le voci su delle presunte tensioni interne al Carroccio, nell'ultimo periodo, sono stati coloro che hanno parlato di divergenze di vedute, ad esempio, sul tema dell'uso della mascherina.

In questo senso Zaia ci ha tenuto a dissipare ogni possibile dubbio anche per quanto riguarda il discorso legato alla leadership:

"Non c’è né scissione né scalata. Se il governatore che firma ordinanze da mesi sulla mascherina dice che bisogna portarla e nasce un caso nella Lega, a me sembra molto strano. Noi veneti siamo sempre quelli di prima, abbiamo sempre lo stesso obiettivo, che è l’autonomia", ha sottolineato il governatore.

Secondo gli ultimi sondaggi di Swg la Lega avrebbe nell'ultima settimana recuperato parte dei suoi consensi (0,2%), portandosi al 26.5%. Resta tuttavia distante dalla soglia psicologica del 30% dove risiedeva stabilmente da circa un anno, prima dell'epidemia di Covid. 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook