10:36 05 Agosto 2020
Politica
URL abbreviato
0 223
Seguici su

Il presidente Vladimir Putin, così come i membri permanenti del Consiglio di Sicurezza russo, contano di ottenere chiarimenti su tutte le circostanze dell'arresto di cittadini russi in Bielorussia e sono fiduciosi della loro liberazione a breve, ha riferito il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.

Alla riunione del Consiglio di Sicurezza odierna "c'è stata una conversazione dettagliata sull'episodio relativo all'arresto di cittadini russi in Bielorussia", ha detto Peskov.

"E' stato auspicato che il fatto sarà chiarito nel prossimo futuro e che i cittadini russi fermati senza motivo saranno liberati", ha aggiunto Peskov.

Secondo Peskov l'arresto dei cittadini russi non si adatta ai parametri "delle relazioni alleate" tra la Russia e la Bielorussia.

"L'arresto infondato di cittadini russi, 33 complessivamente, non si adatta perfettamente ai parametri delle relazioni alleate, è inequivocabile. Proprio per questo che auspichiamo che nel breve questa circostanza venga chiarita dai nostri alleati bielorussi e che i nostri concittadini vengano liberati", ha dichiarato Peskov ai giornalisti.

Il 29 luglio il segretario di Stato del Consiglio di Sicurezza bielorusso Andrey Ravkov ha confermato la notizia dell'agenzia di stampa locale Belta secondo cui le autorità avevano arrestato 32 membri della società militare privata Wagner alla periferia di Minsk, mentre un'altra persona con passaporto russo era stata individuata e fermata nel sud del Paese.

Il 30 luglio Ravkov ha osservato che è stato aperto un fascicolo contro i cittadini russi arrestati, aggiungendo che, secondo le sue informazioni, ci sono altri 200 paramilitari in Bielorussia, che starebbero preparando provocazioni durante la campagna elettorale.

Il Cremlino ha rigettato le accuse secondo cui la Russia starebbe inviando gruppi di "mercenari" in Bielorussia per destabilizzare la situazione del Paese vicino, dove il prossimo 9 agosto si svolgeranno le elezioni presidenziali.

La campagna elettorale è stata turbata dall'arresto di politici e attivisti dell'opposizione e proteste di cittadini a Minsk e in altre città.

Tags:
Bielorussia, Russia, Vladimir Putin
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook