18:03 26 Ottobre 2020
Politica
URL abbreviato
5142
Seguici su

Per il capo politico del movimento non esistono le condizioni per un'alleanza elettorale per le regionali tra le forze che compongono la maggioranza.

Non esistono possibilità né per un'alleanza con il Pd alle regionali, né di un sì del movimento al Mes, dichiara Vito Crimi in un'intervista a Il Fatto Quotidiano.

"Non ci sono i presupposti per altre alleanze col Pd nelle Regioni, in Liguria è stata possibile perché noi 5S e i dem veniamo da 5 anni di opposizione al centrodestra. Ma dove governa il Pd, non ci sono le condizioni”, chiarisce il capo politico dei cinquestelle.

Riguardo al ricorso al Mes, Crimi si dice "basito" dall'insistenza degli alleati. “Non la comprendo", afferma. "Capisco l’avere una posizione diversa, ma - sottolinea - abbiamo la Bce che compra il nostro debito e soprattutto dobbiamo decidere come spendere i 209 miliardi del Recovery Fund. Concentriamoci su questo e non su uno strumento definito rischioso anche da molti economisti". 

Inoltre, "continuare a parlare del fondo salva Stati - ritiene - trasmette all’estero l’immagine di un’Italia con l’acqua alla gola, e non è affatto così”. 

Piuttosto i ministri competenti devono decidere come impiegare i finanziamenti del Recovery Fund, che dovranno avere come priorità “scuola, innovazione digitale, ambiente”.

Tags:
MES, elezioni, PD, M5S, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook