16:25 21 Ottobre 2020
Politica
URL abbreviato
0 40
Seguici su

Il 24 luglio la Russia ha confermato un totale di 800.849 casi, con un bilancio di 13.046 vittime.

Il presidente russo Vladimir Putin e il suo omologo americano, Donald Trump, hanno sottolineato in una recente telefonata che l'attuale pandemia è stata una sfida significativa per tutti i Paesi, ha detto il portavoce presidenziale Dmitry Peskov venerdì.

"Le cose sono davvero andate abbastanza bene a Mosca, e questo è ciò di cui il presidente russo ha informato la sua controparte americana durante la conversazione telefonica di ieri. Sia il nostro presidente che il presidente americano hanno notato che, nel complesso, il coronavirus è una grande sfida per tutti paesi, incluso il nostro. Putin ha informato la sua controparte delle misure attuate nel nostro paese per combattere il coronavirus, misure abbastanza efficaci, come dimostra chiaramente la situazione a Mosca e in Russia", ha detto Peskov ai giornalisti.

Putin e Trump hanno tenuto una conversazione telefonica giovedì, dopo di che il presidente degli Stati Uniti ha detto ai media di aver discusso dell'epidemia di COVID-19, aggiungendo che tutta la Russia ha lottato contro il virus, in particolare Mosca.

La Russia ha confermato un totale di 800.849 casi, con un bilancio di 13.046 vittime.

Nel conteggio assoluto delle infezioni, gli Stati Uniti sono in testa al mondo con ben 4,03 milioni di casi e 144.305 vittime, secondo il database della Johns Hopkins University.

Correlati:

Cremlino segnala telefonata tra Putin e Trump
Cremlino nega le affermazioni di Bolton sul presunto controllo di Putin su Trump
Trump: invitare Putin al G7 renderebbe "più semplice la risoluzione" delle questioni russe
Tags:
Vladimir Putin, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook