08:01 15 Agosto 2020
Politica
URL abbreviato
103
Seguici su

Ecco la supermedia dei sondaggi politici della settimana con tanto di focus sul Recovery Fund che influirà sicuramente molto sul sentiment degli italiani nei prossimi mesi.

YouTrend per Agi ha preparato la nuova supermedia della settimana con oscillazioni ancora minime tra i vari partiti, quasi un momento di “bassi volumi di scambio” che preannunciano fasi di grandi cambiamenti, come si direbbe nel settore dei mercati finanziari.

Il sondaggio politico di quest’oggi ci dice quindi che la Lega resta ferma al 25,5% secondo la supermedia dei sondaggi politici della settimana preparata da Youtrend. Il Pd è dietro al 20,4% perdendo il -0,2% e il Movimento 5 stelle resta al terzo posto con il 16,1% delle intenzioni di voto (in aumento del +0,1%).

Fratelli d’Italia conferma il suo stato di grazia al 14,6% (+0,1%) e Forza Italia con il 7% (+0,1%) si conferma nella sua posizione da spartiacque rispetto ai partiti minori.

Tra i partiti minori abbiamo un pari merito tra Azione, La Sinistra e Italia Viva al 2,9%, insieme questi tre parti di espressione centro sinistra potrebbero ampiamente superare Forza Italia perché totalizzano l’8,7%, ma troppo distanti sono le loro posizioni perché ciò possa mai avvenire.

Effetto Recovery Fund sui sondaggi politici

Quale effetto potrà avere il Recovery Fund sui sondaggi politici dei prossimi mesi?

Ebbene un primo segnale arriva dal sondaggio sulla fiducia in Conte fatto da Euromedia Research che ha verificato la fiducia in Conte il 17 luglio prima del Consiglio europeo (41,5%) e dopo il Consiglio europeo il 21 luglio (43,9%).

Conte ha guadagnato 2,4 punti percentuali in 5 giorni che indicano se non una certezza, almeno che il presidente del Consiglio mantiene alto il suo livello di considerazione agli occhi degli italiani.

Da un punto di vista mediatico, è indubbio che il vincitore del Consiglio europeo sia stato proprio Conte tornato a casa con un accordo che porta all’Italia ancora più risorse di quanto prevedeva il piano iniziale di Charles Michel. Un vero colpo da maestri e da politico navigato.

Tuttavia il Recovery Fund non è stato ancora approvato definitivamente, spetta al Parlamento europeo dire la sua e il suo presidente, David Sassoli, in una recente intervista ha affermato che ci sono dei punti che il Parlamento cercherà di migliorare e altri su cui gli eurodeputati vorranno discutere.

Inoltre il piano Next generation EU, nel suo complesso, entrerà in vigore solo a partire dall’1 gennaio 2021 come ha ricordato ieri Paolo Gentiloni.

Il Recovery fund sarà “ago della bilancia” dei prossimi sondaggi politici e noi staremo a vedere come andrà a finire.

Correlati:

Sondaggi politici: Pd a meno di 2 punti dalla Lega
Sondaggio Politico La7, giù Lega, Pd e M5s. Bene Fdi e Fi
Sondaggio politico Swg: riprendono fiato la Lega e il M5s, calano gli altri
Tags:
Sondaggio, Sondaggi
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook