08:08 26 Novembre 2020
Politica
URL abbreviato
126
Seguici su

Oggi il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte si è recato a Madrid per incontrare il Presidente del Governo spagnolo, Pedro Sánchez.

Ieri Conte ha incontrato il primo ministro portoghese, António Costa presso il Palazzetto di São Bento a Lisbona.

In precedenza oggi Sánchez ha proposto all'Italia "Un patto per l'Europa" per dare una "svolta all'UE". 

Nel corso della conferenza stampa Conte ha espresso un profondo cordoglio del governo e del popolo italiano per tutte le vittime spagnole del coronavirus.

"Dobbiamo osare, non possiamo essere indulgenti. Qui è in gioco il mercato unico, senza una risposta forte e coordinata Ue lo distruggeremmo, distruggeremmo le catene di valore europee", ha detto Conte.

"Ecco perché l'Europa deve agire unita. Dobbiamo finalizzare il pacchetto di risposte già entro la fine di questo mese", ha aggiunto.

Parlando del MES, il Presidente del Consiglio ha ribadito di nuovo che la sua posizione "non cambia". Secondo il premier non è un approccio corretto "dire il MES lo prendi." 

Conte ha affermato che considera "assolutamente ideologico dire in questo momento "lo prendo" o "non lo prendo"" riguardo il MES. Ha detto che l'Italia valuterà il MES quando il negoziato europeo sarà completato. Ha sottolineato che solo appena completata la valutazione, "ci metteremo al tavolo e porteremo al Parlamento una nostra proposta che dovrà essere condivisa con il Parlamento".

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook